F1 | Hulkenberg: “Tornare in F1 nel 2021? Difficile se la stagione non inizia”

L’ex pilota della Renault Nico Hulkenberg, fuori dal Circus questa stagione, parla delle sue possibilità di tornare in F1 nel 2021, nonostante il blocco imposto dall’emergenza Coronavirus, e dei campionati virtuali di Esports di questi giorni

Hulkenberg tornare f1 2021
© unknown

Il ritorno in Formula 1 di Esteban Ocon in questa stagione alla guida della Renault ha, inevitabilmente, messo “fuori dai giochi” un pilota del calibro di Nico Hulkenberg. Il pilota tedesco, con 179 Gran Premi disputati dal 2010 e il record, poco invidiabile, di maggior numero di gare disputate in F1 senza mai esser giunto a podio, vive la situazione odierna con grande attenzione per quanto riguarda un suo possibile rientro in griglia nel 2021. Nico, in un’intervista ad Auto Motor und Sport, ha dichiarato le proprie speranze e preoccupazioni a riguardo:

E’ difficile prevedere adesso dove sarò la prossima stagione. Ci troviamo in una situazione fuori controllo, mai vissuta prima. Finché non riprenderanno le corse, nessuno ha la possibilità di distinguersi in pista sia in positivo che in negativo e non posso nemmeno valutare le altre categorie. Siamo in uno stato di “limbo”. Già sapevo di non correre quest’anno e probabilmente sto vivendo il tutto in modo più rilassato e distante degli altri. Questo, però, non è il momento giusto per pensare al 2021

Il tedesco puntava parecchio sulla stagione 2020 per pianificare il proprio futuro, con molti contratti in scadenza dei colleghi attualmente in griglia quest’anno. Lo stop per lo scatenarsi dell’epidemia, però, potrebbe complicare i suoi piani:

Esiste la possibilità che alcuni contratti in scadenza vengano prolungati di un ulteriore anno data la situazione globale. Ma è ancora tutto da decidere, anche in base all’evolversi della situazione. Quindi posso solo rimanere “sul pezzo” e sperare di trovarmi  nel posto giusto al momento giusto”

La situazione d’emergenza procurata dal Coronavirus, però, ha dato la possibilità a Hulkenberg di cimentarsi alla guida di un simulatore nel GP del Bahrain di F1 Esports dello scorso 22 Marzo. Esperienza commentata così dal pilota:

Mi sono divertito molto. Ho avuto un piccolo incidente proprio alla partenza con qualcuno che non mi ha visto. Mi ci è voluto poco, ho urtato contro le barriere e sono andato subito ai box per sostituire l’ala anteriore. Dopodiché sono finito in fondo al gruppo e sono arrivato decimo o giù di lì. Non avevo mai affrontato nulla del genere prima e devo dire che è stata una bella esperienza e che potrei immaginare di partecipare ancora in futuro

 

Seguici su Telegram, Instagram e Facebook

F1 | Dialogo tra Vettel e Ferrari sull’ipotesi di un taglio allo stipendio

Francesco Maggio

Appassionato di Formula 1 sin da bambino. Michael Schumacher e Fernando Alonso i miei idoli.