F1 | Hulkenberg vicino all’approdo in Mercedes come pilota di riserva

Nonostante l’ingresso di Nyck De Vries fra le riserve, Toto Wolff, ai microfoni di SkySport Germania, ha ammesso che l’accordo con Hulkenberg è cosa fatta. La Mercedes in caso di necessità avrebbe così una riserva di indubbio valore.

hulkenberg riserva mercedes

Nella giornata di ieri, durante l’annuncio della W12, il team tedesco ha annunciato l’approdo di De Vries tra le riserve del team che andrà ad affiancare Vandoorne nel ruolo. A poche ore di distanza, Toto Wolff, rispondendo ad una domanda su Hulkenberg, ha rivelato l’interessante prospettiva del tedesco riserva Mercedes per la prossima stagione. L’accordo appare ormai cosa fatta.

Avere un pilota come Nico in squadra è una prospettiva molto interessante ovviamente. Quando sarà presa una decisione? Diciamo che sarebbe più opportuno domandarsi quando sarà annunciato e non quando sarà deciso, dice Wolff.

“Sappiamo tutti di cosa è capace, Nico è un ottimo pilota che per un motivo o per l’altro non ha mai avuto l’occasione di guidare per un top team”, conclude.

A questo punto sorge spontanea una domanda: nel caso uno dei piloti titolari fosse impossibilitato a correre, quale dei tre piloti di riserva lo sostituirà? L’anno scorso la scelta di Russell fu ottima sotto vari punti di vista, ma allo stesso tempo ha comportato qualche controindicazione soprattutto nel rapporto fra il team e Hamilton.

Per la nuova stagione la Mercedes sembra puntare su una strategia differente, ovvero avere un sostituto di qualità ma che allo stesso tempo non rientri nelle logiche di mercato del team. Hulkenberg sarebbe inoltre condiviso nel ruolo di riserva con la Aston Martin, team per il quale lo scorso anno ha corso come sostituto in due occasioni.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | Alonso non sarà il primo pilota nel Team Alpine

 

Nicola Fedeli

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Grande appassionato di F1 e MotoGP da parecchi anni.