F1 | I piloti McLaren vogliono il terzo posto nei costruttori

I piloti McLaren si sono detti pronti a riprendersi il terzo posto nel mondiale costruttori ai danni di Ferrari

McLaren costruttori
Foto: F1.com

La battaglia tra Ferrari e McLaren, per il terzo posto costruttori, è uno degli aspetti più interessanti delle ultime 4 gare.

Nel GP del Messico, la Ferrari ha guadagnato 18 punti sulla McLaren, portando a 13,5 punti il proprio vantaggio nel mondiale costruttori.

Nonostante ciò, i piloti McLaren hanno affermato di essere fiduciosi nel poter recuperare i punti persi. Norris e Ricciardo, infatti, si aspettano di riuscire a recuperare la posizione persa.ù


Leggi anche: F1 | GP Brasile – Hamilton in conferenza: “Sempre più difficile. Loro sempre competitivi qui”


Le parole di Ricciardo

Assolutamente, assolutamente, è ancora fattibile“, ha affermato Ricciardo.

“Siamo stati, diciamo, terzi per gran parte della stagione; ora lo sono loro. Vediamo. Saremo noi i cacciatori e vediamo cosa succede. Penso che andrà avanti fino all’ultima gara.”

L’australiano è sicuro di poter far bene: “Penso che possiamo riagganciarli e tornare in lotta. Ovviamente il Messico non è stato ottimo per quanto riguarda l’andamento dei punti, ma nessuna preoccupazione, penso che ci siamo ancora molto in lotta“.

Le parole di Norris

Lando parlando del GP del Messico:Penso che da parte mia abbiamo massimizzato tutto

Non credo che avremmo potuto fare molto di più. Penso che sì, la macchina non fosse competitiva nello stesso modo delle gare precedenti, ma è proprio così, e penso che dobbiamo essere felici di aver massimizzato ciò che potevamo, come squadra e con l’incidente di Daniel, finendo dietro, dovendo fare il cambio dell’ala anteriore, ovviamente è lì che abbiamo perso un po'”, ha aggiunto.

“Abbiamo ancora ottenuto un punto e questo è meglio di niente, potrebbe essere cruciale alla fine della stagione.”

Norris riconosce la forza dell’avversario, ma rimane fiducioso: “La Ferrari è stata la squadra più forte ultimamente, sono stati costantemente in vantaggio nelle qualifiche e nelle gare, quindi guardando le statistiche ultimamente, li metteresti davanti. Ma stiamo lavorando sodo, e guardando indietro a due anni fa, qui in Brasile, avevamo una macchina abbastanza decente e Carlos era sul podio. Quindi siamo fiduciosi di poter avere un buon fine settimana.

“Abbiamo avuto brutti fine settimana, la Ferrari ha avuto brutti fine settimana; dobbiamo assicurarci di riprenderci questo fine settimana con uno dei migliori“, ha concluso l’inglese.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter