F1 | Il circuito di Barcellona rinnova il suo contratto con la Formula 1 per il 2021

Confermata la presenza del circuito di Barcellona nella prossima stagione di Formula 1. La massima categoria e il tracciato di Catalogna hanno prorogato il contratto per il 2021.

circuito Barcellona formula 1
Circuito Barcellona, Spagna. Fonte: Maxa

Il Circuito di Barcellona continuerà a essere uno dei protagonisti del Campionato di Formula 1.

L’accordo tra il tracciato del Gran Premio di Spagna e la massima categoria è stato prorogato di un altro anno.

Vengono così smentite le voci che circolavano nel paddock da un bel po’, le quali mettevano in dubbio la presenza effettiva della pista spagnola nel 2021.


Il GP si celebrerà nel secondo fine settimana di maggio, tra il sei e il nove del mese.

L’evento marcherà la sessantacinquesima edizione del Gran Premio di Spagna. L’installazione di Catalogna, nello specifico, celebrerà il suo trentesimo anniversario la prossima stagione.

La pista continuerà a lavorare con la Formula 1 su un nuovo contratto a lungo termine. A prometterlo è una personalità di spicco del Governo spagnolo, Ramon Tremosa.

Tremosa, Ministro degli affari e Presidente del Circuito, si è così pronunciato sul rinnovo del contratto: “Il Gran Premio di Formula 1 in Catalogna è un grande evento mondiale che contribuisce fortemente alla crescita del PIL del paese, genera un effetto moltiplicatore in termini di creazione del lavoro e di ricchezza. Oserei dire che l’apporto della pista sia dieci volte superiore di quello del Governo della Generalità.”

Il politico ha poi proseguito: “Noi continueremo a lavorare affinché il paese possa continuare a ospitare la Formula 1. L’evento non è affatto una spesa ma un investimento.

La Catalogna è un paese che vive per i motori, con grandi tifosi, campioni internazionali e infrastrutture più che adeguate, straordinarie. La proroga del contratto garantisce la presenza della pista di Barcellona almeno per il prossimo anno nel calendario delle principali competizioni motoristiche nazionali e internazionali.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Sainz suona la carica a Maranello “Andiamo Ferrari!”