F1 | Il GP del Messico resta in calendario: pronto il rinnovo!

Il GP del Messico sarà parte anche del prossimo Campionato di Formula 1. Jean Todt firmerà nella giornata di domani il contratto che legherà, probabilmente, per altri tre anni Città del Messico alla F1. GP Messico rinnovo

GP Messico rinnovo

Il Gran Premio del Messico sarà nel calendario anche per i prossimi tre anni. Claudia Sheinbaum, Capo del governo di Città del Messico, ha annunciato, tramite il suo profilo Twitter, che domani il presidente della FIA volerà nella capitale messicana per firmare il contratto. GP Messico rinnovo

“Voglio darvi una buona notizia, appena ricevuta. La Formula 1 resta a Città del Messico, domani verrà il presidente della FIA a firmare. E’ una buona notizia per la città; voglio mettervi al corrente del fatto che questo è stato possibile grazie ad un gruppo di imprenditori. Infatti, non è stata usata nemmeno una minima parte dei fondi pubblici. E’ una buona notizia per la città, dato che porta turisti e soldi, e lo è anche per il Paese stesso!” ha detto nel video la Sheinbaum.

L’annuncio è stato confermato anche dall’account Twitter ufficiale del GP del Messico.

“La F1ESTA di Città del Messico continua! Grazie per essere i migliori fans del pianeta! Restate sintonizzati sulle nostre pagine social per conoscere ogni dettaglio”.

L’Autodromo Hermanos Rodriguez è tornato in calendario nel 2015, grazie soprattutto a Sergio Perez, idolo locale, dopo le prime due parentesi tra 1963 e 1970 e tra 1986 e 1992.

Nelle ultime due stagioni, in Messico è stato coronato il Campione del Mondo, in entrambi i casi Lewis Hamilton. Sia nel 2017 che nel 2018, fu però Max Verstappen a salire sul gradino più alto del podio.

Dopo il rinnovo di Silverstone, il GP del Messico è il secondo a rinnovare e il terzo potrebbe essere il GP di Spagna, che porterebbe sempre più a pensare ad un calendario con 22 gare, approvato dalle squadre.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Bottas in bilico, ma Wolff rassicura: “Se appiedato, ci prenderemo cura di lui”

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.