Formula 1

F1 | Il pilota preferito dai giocatori della Juventus: un nome spicca su tutti – VIDEO

A poche ore dall’inizio della nuova stagione di F1, ai giocatori della Juventus è stato chiesto quale fosse il loro pilota preferito. Ecco le risposte di Vlahovic e compagni.

Negli ultimi anni la Formula 1 ha vissuto una sorta di età dell’oro aiutata anche dall’esplosione della serie Netflix “Drive To Survive”. Non a caso, dall’uscita della prima stagione in poi, il numero di vip e sportivi nei paddock è in costante crescita. Tra questi ci sono sicuramente i calciatori che in più occasione sono stati ospiti dei vari team, tra cui soprattutto la Ferrari. La Rossa infatti è legata specialmente alla Juventus vista la presenza di John Elkann, amministratore delegato del gruppo Exor che controlla sia la Vecchia Signora che il Cavallino.

f1 pilota preferito juventus
A poche ore dall’inizio della nuova stagione di F1, ai giocatori della Juventus è stato chiesto quale fosse il loro pilota preferito. Ecco le risposte di Vlahovic e compagni – Foto: Juventus via X

A conferma di questo legame, in occasione dell’inizio della nuova stagione di F1, la squadra torinese ha pubblicato un video sui profili social in cui veniva chiesto ai giocatori quale fosse il loro pilota preferito.

C’è “il colpo del secolo” dietro le risposte dei calciatori?

La risposta da parte dei bianconeri è stata più o meno la stessa. Fagioli, Milik, Djalo, Kean e tanti altri non hanno dubbi, “Lewis Hamilton, il migliore di sempre“. Al britannico si aggiunge Ayrton Senna, citato dai brasiliani Alex Sandro e Bremer.

Sono patriottico quindi Leclerc“, è stata invece la risposta di Andrea Cambiaso. Dusan Vlahovic ha optato per quella che sarà la coppia Ferrari a partire dal 2025, “Hamilton e Leclerc” è stata la risposta dell’attaccante serbo.

Anche Pierre Gasly è stato citato nel video. Lo ha scelto Timothy Weah “perché è francese“, visto che il figlio d’arte ha giocato in Francia nel Lille.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte dell’immagine di copertina: Tuttosport