F1 | Il ranking dei team dopo i test: per gli inglesi la Ferrari è solo sesta forza

Prime conclusioni dopo i test: per il sito inglese TheRace la Ferrari è sesta forza dietro ad AlphaTauri, in Bahrain favorita la Red Bull?

ferrari sesta forza

Lo scorso è stato un weekend decisamente impegnativo per i team di Formula 1, impegnati nel testare le proprie monoposto in appena tre giorni. Ciò che traspare dal fine settimana a Sakhir è che lavoro svolto e prestazioni reali delle diverse vetture siano difficilmente decifrabili, soprattutto dopo una tre giorni caratterizzata anche da diverse condizioni di pista, dagli oltre 40° dell’asfalto sino alla tempesta di sabbia del Day 1. Alla luce di quanto osservato, il sito inglese TheRaceha provato a stilare una classifica delle potenze della Formula 1, posizionando la nuova Ferrari solamente come sesta forza, alle spalle anche di AlphaTauri.

Secondo il sito sopracitato si arriverebbe al primo appuntamento stagionale, la gara notturna del Bahrain, con una Red Bull favorita su tutti. “È difficile pensare che i test potessero andare meglio per il team austriaco”, scrive TheRace.com. “La Red Bull è apparsa a proprio agio sia all’anteriore che al posteriore, con una power unit dimostratasi affidabile“.

Alle spalle del team di Verstappen e Perez, il sito britannico posiziona una Mercedes preoccupata dopo le sessioni pre-stagionali. Gli inglesi definiscono la scuderia di Brackley un “gigante ferito”, dopo i problemi alla trasmissione e la fatica nel mettere insieme una quantità di giri consistente.

A seguire ecco, ad occupare il gradino più basso del podio, la McLaren, apparsa affidabile e guidabile; una vettura “con cui Ricciardo ha subito spinto forte. Quarta forza viene posizionata l’AlphaTauri: “Sembra che si sia affermata saldamente nella parte alta del midfield, scrive il sito, mettendo i faentini subito ai piedi della Top 3.

Ultima posizione davanti al team di Maranello occupata da Aston Martin: “Guasto elettrico e problema al cambio hanno impedito spesse volte a Vettel e Stroll di girare con costanza”.

Capitolo Ferrari: solamente sesta forza?

“La Ferrari ha motivo di essere incoraggiata ma non contenta, scrive il sito TheRace.com. “La nuova monoposto appare sicuramente un passo avanti della SF1000, tuttavia – possiamo leggere – non sembra avere la prestazione dei motorizzati Honda“.

In nessun momento la SF21 è sembrata all’altezza della Red Bull. Possiamo aspettarci inoltre che i problemi di Mercedes vengano risolti e che Ferrari possa retrocedere dalla posizione ottenuta l’ultimo giorno“.

Alla spalle di una Ferrari sesta forza troviamo Alpine, vicina al team italiano, seguita da Alfa Romeo, posizionata davanti a Williams ed Haas fanalino di coda. Gli inglesi sembrano non credere ad una Ferrari troppo competitiva, condividete le sensazioni del sito britannico?

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.