F1 | Il team Haas fa appello dopo la squalifica tecnica inflitta a Grosjean nel GP di Monza

Il team della Nord Carolina, ha presentato un appello formale alla FIA per l’esclusione di Romain Grosjean dalla classifica finale del Gran Premio d’Italia per la presunta violazione del regolamento tecnico, riguardante il fondo della vettura numero 8. Squalifica Haas

Il pilota ginevrino è stato privato dei punti che spettano al sesto classificato dopo una presunta segnalazione effettuata dal team Renault ai danni della Haas. Il particolare, sotto la lente di ingrandimento risulta essere il design del fondo usato da Grosjean per la trasferta italiana. Un reclamo che è costata una posizione nella classifica costruttori, che vede dunque la Renault stessa sopravanzare in quarta posizione.

Foto Haas F1 Team

I commissari hanno scoperto che l’auto di Grosjean non era conforme alle normative: gli angoli anteriori del T-tray del fondo, nella vettura guidata dal francese, avevano un raggio superiore ai 50 mm permessi (se visti dal basso). Regola che fu cambiata in corso fra i GP di Germania ed Ungheria

A sua discolpa, però, la Haas era già a conoscenza del problema, ed aveva chiesto alla FIA più tempo per apportare modifiche alle;sue vetture, poiché le modifiche erano difficili da apportare durante la pausa estiva. Il team si è dunque vista costretta a schierare entrambe le auto non a norma durante il gran premio brianzolo. Haas, però, ha avuto tempo fino a giovedì 30 agosto per presentare le dovute documentazioni alla FIA con le quali i commissari avrebbero chiuso un occhio solo ed esclusivamente per quel gran premio.

Foto: FIA

Domenica notte dopo il GP d’Italia, il team americano ha reso pubblica alle testate giornalistiche la;sua intenzione ad appellarsi al governo del motorsport e l’udienza dovrebbe tenersi a Parigi, durante la prossima settimana.

Squalifica Haas
Gunther Steiner team principal Haas

Il team principal Gunther Steiner, dopo la squalifica di Grosjean, ha esternato frustrazione ritenendo che la decisione fosse errata:;“Non siamo d’accordo con la decisione dei Commissari Sportivi di penalizzare la;nostra squadra e riteniamo fermamente che il nostro sesto posto nel Gran Premio d’Italia debba persistere”.


F1| Il legame con Mercedes sta danneggiando la carriera di Ocon

Davide Filotrani

Da Ascoli Piceno (AP), Marche. Grande appassionato di motorsport ed in particolare di Formula 1, WEC e Rally. Amante ed esperto della magica storia della Formula 1 degli anni 70. Mi impegnerò a trasmettervi questa mia passione per i motori scrivendo numerosi articoli. #staycalm and #pushhard