F1 | Juri Vips sarà il pilota di riserva di Red Bull e AlphaTauri per il GP di Turchia

Il pilota di F2 Juri Vips è stato nominato pilota di riserva di Red Bull e AlphaTauri in occasione del Gran Premio di Turchia ad Istanbul.

vips turchia red bull

Il giovane pilota estone Juri Vips sarà a disposizione di Red Bull e AlphaTauri per l’appuntamento del mondiale in Turchia. Sarà lui a sostituire uno dei piloti titolari in caso di forfait.

Il 20enne del vivaio del team di Milton Keynes ha fatto le sue prime comparse in Formula 2 durante questa stagione. È infatti subentrato in DAMS all’infortunato a Sean Gelael per disputare i weekend di Spa-Francorchamps, Monza, Mugello e Sochi.

Nella sprint race del fine settimana toscano ha anche ottenuto il suo primo podio nella serie cadetta, arrivando terzo alla bandiera a scacchi.

Vips, presente nel programma giovani della Red Bull dalla fine del 2018, ha ottenuto la superlicenza FIA. Questo dopo aver completato 300 km su una vettura di Formula 1.

Il pilota di Tallinn sarà presente ad Istanbul in sostituzione di Sebastien Buemi e Sergio Sette Camara. I piloti di riserva saranno infatti impegnati in altri eventi questo weekend: lo svizzero correrà per Toyota in Endurance.

Juri Vips ha attualmente 32 punti sulla licenza, ma grazie alle recenti modifiche della FIA a causa delle difficoltà della pandemia potrà scendere in pista in F1. 40 sono i punti richiesti di norma dalla Federazione: tuttavia avendo almeno 30 punti e dimostrando un’eccezionale abilità di guida si può eccezionalmente ottenere la superlicenza.

Red Bull e AlphaTauri potranno così contare sul supporto e l’aiuto di Juri Vips come pilota di riserva per il Gran Premio di Turchia.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Test pre-stagionali 2021: ipotesi tre giorni di sessione in Bahrain

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.