F1 | Kubica in Williams nel 2019: domani possibile l’annuncio

Secondo Autosport, Robert Kubica ha in mano un contratto per un sedile in Williams per la stagione 2019. kubica williams 2019

Le intenzioni della scuderia inglese nei confronti di Kubica sembrano farsi sempre più serie. Il giornale rivela che l’annuncio potrebbe arrivare domani, alla conferenza stampa del GP di Abu Dhabi.

Il pilota polacco tornerebbe in F1 dopo ben otto anni di assenza, dopo il grave incidente che lo ha visto protagonista in Liguria e che gli ha inferto gravi lesioni alle braccia, compromettendo la sua carriera.



Ciononostante Kubica non si è arreso ed è tornato a correre prima nei rally, e nel 2017 si è riaffacciato al mondo della F1. Ha effettuato molti test estivi con Renault, che non è poi sembrata interessata ad avere il pilota in squadra. Dopodiché è approdato in Williams, allenandosi duramente per un sedile per il 2018. Tuttavia la scuderia inglese ha scelto di schierare Sergey Sirotkin nella line-up del 2018.

Kubica si è quindi accontentato del ruolo di test driver. In questo contesto Robert ha dato prova di essere ancora un pilota degno di nome. Ha attirato anche l’attenzione della Ferrari: la scuderia era disposta ad assumerlo come test driver dopo il passaggio Daniil Kvyat in Toro Rosso.

Kubica ha fatto intendere ad Autosport di non essere interessato a ricoprire quel ruolo. “Il desiderio di tornare in F1 è più forte di firmare un contratto a lungo termine. Voglio sempre fare ciò che mi rende più felice, e questo vale anche per il mio futuro.

Non era la prima volta che Kubica firmava con la Ferrari: il pilota aveva in tasca un contratto con il team di Maranello nel 2012, ma il grave incidente non ha permesso la concretizzazione di Kubica vestito di rosso.

F2 | Dan Ticktum debutterà ad Abu Dhabi con il team BWT Arden

 

F1 | Kubica in Williams nel 2019: domani possibile l’annuncio
Lascia un voto

Simona Dominici

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.