F1 | La FIA conferma la penalità comminata a Raikkonen durante il GP di Imola

L’Alfa Romeo ha annunciato attraverso il suo profilo Twitter che i commissari hanno confermato la penalità assegnata a Raikkonen durante il GP di Imola.

raikkonen penalità imola
Kimi Raikkonen a Imola; © Copyright: Charniaux / XPB Images

Oggi è avvenuto l’incontro tra un rappresentante Alfa Romeo e gli stewards del GP di Imola per contrattare il ricorso per la penalità guadagnata da Kimi Raikkonen. Infatti, secondo il team, Kimi è stato già penalizzato dal testacoda in sé, e la penalità è stata la ciliegina sulla torta della disfatta.

La penalità

Il finlandese ha ricevuto trenta secondi di penalità nel post-gara, facendolo retrocedere dalla nona alla tredicesima posizione. Secondo i commissari, Raikkonen, finito in testacoda in curva 3 durante la ripartenza, avrebbe poturo riprendersi la posizione prima della prima linea di Safety Car (articolo 42.6 del regolamento). Però, il team inizialmente ha comunicato a Raikkonen di riguadagnare la sua posizione originaria, ma successivamente gli ha indicato di tenere il piazzamento post-testacoda. Ma un pilota che non riguadagna la propria posizione entro la linea della Safety Car deve effettuare la ripartenza dalla pit-lane, lasciando sfilare l’intero gruppo e riaccodandosi in fondo, cosa che Raikkonen non ha fatto.


Leggi anche:

Vasseur deluso dalla gara: “La penalità ha rovinato la nostra prestazione”


Ricorso: come è andata a finire?

Il ricorso non è andato a buon fine per la scuderia italo-svizzera: per i commissari Raikkonen ha infranto il regolamento FIA. Un regolamento che presenta ancora tantissime zone grigie e lacune, e che a volte varia a discrezione del commissario che commina la sanzione. Incredibile anche la decisione di “ignorare” l’articolo 42.6 a partire del GP di Portimao avvenuto oggi. Se l’incidente fosse accaduto in Portogallo e non a Imola, Raikkonen non sarebbe stato penalizzato. Niente punti quindi per il finlandese, che lascia il suo team ancora a secco dopo tre round del campionato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Maira Osto

Autrice presso F1inGenerale, mi occupo di Formula 1. Tifosissima di Sebastian Vettel e alfista dalla nascita, possiedo una pagina instagram proprio sulla F1. Seguitemi tutti su @singing.of.engines !