F1 | La FIA ricorda ai piloti il divieto di indossare gioielli alla guida, tolleranza zero per i trasgressori

La FIA sceglie il weekend australiano per ricordare ai piloti in griglia il divieto, presente nel regolamento sportivo dal 2005, di indossare gioielli alla guida delle loro monoposto. Immediata la risposta di Lewis Hamilton.

Conferenza Stampa, GP Australia 2022. Fonte: Getty Images.

La FIA ha scelto il weekend del GP d’Australia per ricordare ai team di Formula 1 che, secondo il regolamento sportivo, indossare gioielli quando i piloti sono in pista è severamente vietato.

Il divieto previsto dal Codice Sportivo Internazionale è stato sottolineato in una nota rilasciata dal direttore di gara, Niels Wittich.

Nel regolamento sportivo – articolo 5, capitolo 3 – si legge: “L’uso di gioielli sotto forma di piercing o catene metalliche al collo è vietato durante le competizioni e può quindi divenire questo oggetto di controllo prima della partenza”.

La regola non è affatto nuova. Il divieto è presente nella massima categoria dal lontano 2005.

Indossare gioielli quando si è in macchina potrebbe costituire un pericoloso impiccio in caso di gravi incidenti, arrivando persino ad ostacolare il lavoro del personale sanitario.

Il promemoria improvviso sarebbe soltanto una precauzione: la nota non sembrerebbe infatti puntare il dito contro uno specifico pilota.

Si tratterebbe unicamente del desiderio di Wittich di garantire che ogni standard di sicurezza venga rispettato.

Mai nessun pilota, in Formula 1, è stato punito per aver infranto questa particolare regola. Ed è probabile che ciò sia dovuto alla mancanza di controlli.

La Federazione rende quindi noto che, a partire da Melbourne, presterà maggiore attenzione anche a questi piccoli dettagli.

È stata immediata la risposta di Lewis Hamilton.

Il pilota inglese, in modo ironico, ha dichiarato durante la conferenza stampa del venerdì che ha piercing che non può rimuovere.

“Ci sono piercing che non posso proprio togliere e di cui molti non sono a conoscenza” ha commentato Hamilton. “Questa regola c’è da sempre, non ci saranno ovviamente problemi” ha aggiunto in seguito con un tono più serio.

Il sette volte Campione del Mondo ha poi dato vita a un divertente siparietto con Max Verstappen: “So che hai un piercing sul capezzolo, amico”

“Vuoi vederlo di nuovo?” ha risposto scherzando il pilota della Red Bull.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Australia – Risultati prove libere 2: Leclerc primo inseguito da Verstappen, terzo Sainz [ LIVE FP2 ]