Formula 1Formula 2Formula 3

F1 | La FIA si fa più inclusiva: svolta gender-neutral nei regolamenti di F2 ed F3

Cambiano i regolamenti FIA per F2 ed F3, resi più inclusivi e “gender-neutral” in modo da accogliere le nuove sensibilità nel motorsport.

La FIA apre all’inclusività di genere e modifica i propri regolamenti di F2 ed F3, eliminando i pronomi maschili che ne caratterizzavano ampie sezioni. La mossa della Federazione non stupisce se si pensa che, proprio in Formula 3, corre la pilota Sophia Floersch, mentre Tatiana Calderon aveva solcato i circuiti della Formula 2 nel 2022.

F1 FIA F2 F3 gender-neutral inclusività inclusiva
Tatiana Calderon ha corso in F2 nel 2022 – @TataCalde on X

Arriva la svolta gender-neutral della FIA. La Federazione ha apportato delle modifiche ai testi dei propri regolamenti, rendendoli “neutri“. È un passo importante, che dimostra come il motorsport sia estremamente all’avanguardia e che preveda, già dai propri testi di riferimento, la presenza femminile accanto agli uomini. I nuovi regolamenti entreranno in vigore a partire dal 2024.

Ma cosa vuol dire “gender-neutral“? Nelle loro iterazioni fino alla stagione appena trascorsa, i regolamenti di Formula 2 e Formula 3 si riferivano spesso ai propri piloti al maschile. I pronomi “He/Him” (in italiano traducibili come “Lui, Egli, Esso”) erano vastamente utilizzati. A partire dal 2024, questi saranno sostituiti dal neutro “The driver” (“Il pilota”, in italiano), che non sottintende il sesso o il genere del pilota.


Leggi anche: F1 | Chi è Susie Wolff, la donna che può stravolgere la Formula 1


Le categorie cadette della Formula 1 non sono nuove alla presenza di ragazze in griglia. Tatiana Calderon è una degli esempi più competitivi, avendo preso parte all’allora GP3 dal 2016 al 2018, compiendo poi il salto in Formula 2 nel 2019. Con miglior risultato nella seconda serie il tredicesimo posto in Bahrain, ha poi ripreso il volante per il team Charouz alla fine del 2022.

Altro nome fattosi strada nelle categorie di contorno alla Formula 1 è quello di Sophia Floersch. La pilota tedesca, coinvolta in un terribile incidente a Macao nel 2018, è tornata in Formula 3 dopo la stagione 2020. Nel 2023 ha chiuso la Feature Race del GP del Belgio al settimo posto, suo miglior risultato in carriera.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter