F1 | La nuova Ferrari: motore, fiancate e scivoli nuovi?

I dati di simulazione della nuova Ferrari sono buoni, l’obiettivo è ritrovare l’80% della potenza della power unit del 2019. Dalle colonne del Corriere della Sera, Giorgio Terruzzi spiega come sarà la nuova monoposto.

Presentazione Ferrari Orario
Foto: Sky

Il noto giornalista Giorgio Terruzzi, rivela che gli ingegneri di Maranello si sono concentrati in particolare sulla performance della power unit, punto debole della passata stagione dopo le direttive tecniche e l’accordo segreto con la FIA. L’obiettivo è quello di ritrovare almeno l’80% della qualità mostrata nel 2019.

Terruzzi è convinto che la SF21 raccoglie il massimo degli interventi possibili in un regolamento congelato. Dal banco di prova arrivano segnali incoraggianti, pur sapendo che la base di partenza era bassa rispetto ai rivali, proprio per l’accordo con la Federazione, e quindi è significativo il margine di miglioramento.

Inoltre, egli ritiene che lo scorso anno le ali, fiancate, e soprattutto gli scivoli erano responsabili di una perdita importante di prestazione. Ora, sono stati modificati in maniera radicale, con lo scopo di aumentare l’aderenza e assistere la spinta del motore. Per le stesse ragioni i due gettoni di sviluppo a disposizione sono stati spesi per rifare il retrotreno.

Le novità della nuova Ferrari hanno riguardato anche le leve delle sospensioni posteriori e l’area del cambio. Il tutto per creare un’armonia efficace fra motore, appendici aerodinamiche e sospensione e di conseguenza per guadagnare decimi in curva e non soltanto in rettilineo dove il recupero della velocità massima pare essere stato importante.

Insomma, anche se i dati delle simulazioni sono buoni, il morale è sospeso poichè troppe volte in passato i computer hanno fornito facili illusioni, poi infrante dalla pista.

Secondo alcuni rumors, infine, la vettura, seppur mantenendo un colore sempre opaco, avrà una doppia sfumatura di rosso che la renderà più scura. Non ci resta che aspettare il 10 marzo per scoprire la SF21. La presentazione si terrà online, così come quella del team avvenuta lo scorso venerdì.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Conclusa l’indagine FIA sull’incidente di Grosjean in Bahrain

Giuseppe Cinotti

Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.