F1 | La nuova Power Unit Ferrari dovrebbe essere pronta per il GP di Turchia

Le evoluzioni della Power Unit Ferrari arriveranno tra circa un mese, in Turchia. Quando verrà implementato il nuovo motore, Leclerc dovrà scontare una penalità in griglia.

Power unit ferrari Turchia
Foto Scuderia Ferrari

Le evoluzioni della Power Unit Ferrari arriveranno tra circa un mese, in Turchia. Quando verrà implementato il nuovo motore, Leclerc dovrà scontare una penalità in griglia. Ciò perché si tratterà del quarto motore stagionale contro i tre previsti dal regolamento. Questa introduzione dovrebbe essere un anticipo del 2022 con benzina e lubrificanti nuovi preparati dalla Shell. Ciò oltre ad un’ottimizzazione dell’ERS che dovrebbe garantire 10 cavalli in più. Secondo quanto riportatoda AS la Turchia potrebbe essere la tappa pensata da Ferrari per introdurre tale power unit. Il round di Istanbul è ancora in stallo causa Covid e delle restrizioni di viaggio. Nel 2020 la SF1000 fu una vera e propria sorpresa all’Istanbul Park. Sebastian Vettel salì sul podio in una domenica caratterizzata dalla pioggia. Charles Leclerc concluse al quarto posto all’ultimo giro.


Leggi anche

F1 | Kimi Raikkonen potrebbe diventare advisor di Alfa Romeo nel 2022


La situazione odierna di Ferrari

La Ferrari arriva a Monza in una situazione incomparabile a quella di un anno fa.È terza nella classifica costruttori, è salita tre volte sul podio nel 2021 e la SF21 è competitiva su quasi tutti i circuiti. Peccato che il Tempio della Velocità non sia uno di questi: i rettilinei del tracciato italiano sono un problema per una power unit ancora un passo indietro rispetto a Mercedes e Honda. Al GP d’Italia, l’obiettivo di Leclerc e Sainz sarà quello di fare punti e minimizzare i problemi, perché la McLaren sarà davanti, salvo sorpresa.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.