F1 | La Racing Point conferma di voler tenere Stroll e Perez per il 2021

Il Team principal della Racing Point ha confermato che Perez e Stroll correranno per la scuderia di F1, anche nel 2021, quando il team diventerà Aston Martin.

stroll 2021 f1 racing point
credits: RadioCanada

È Otmar Szafnauer, team principal della Racing Point, a confermare in un’intervista a Radio Canada Sports che il suo team punterà ancora su Lance Stroll e Sergio Pérez anche nella stagione 2021 di F1.

È pazzesco. Il mercato piloti per il 2021 è già iniziato, e non abbiamo ancora corso una sola gara nel 2020“, esclama Szafnauer; parlando di come il mercato piloti si stia sviluppando, e di come la Racing Point, Aston Martin dal 2021, si stia muovendo a riguardo.

L’annuncio congiunto di Ferrari e Sebastian Vettel ha sorpreso un po’ tutti, anche il direttore operativo di Racing Point. Il tedesco non è, però, l’unico pilota Campione del Mondo, senza contratto per il 2021. Oltre a lui anche Lewis Hamilton, in trattativa per il rinnovo in Mercedes, Kimi Raikkonen, e Fernando Alonso, sono attualmente disponibili per il 2021.

È vero, ci sono grandi piloti sul mercato, anche campioni del mondo, è un’idea interessante, ma preferiamo andare a prendere il meglio dai piloti che abbiamo. E se diamo loro il meglio, anche loro possono vincere gare e possibilmente anche diventare campioni del mondo.

I nostri due piloti vanno d’accordo. E sono vincolati dal contratto per il 2020 e il 2021.

Se il contratto fino alla fine del 2022 del messicano era un fatto noto, l’estensione di quello di Stroll al 2021 non lo era; anche se questo non sorprenderà molti, visto che suo padre è il proprietario del team, dal 2018.

Le parole di Szafnauer su Lance Stroll:

I risultati dei test a Barcellona sono stati molto promettenti per la Racing Point, ma Lance Stroll deve ancora dimostrare di poter essere veloce in qualifica; questo è il suo obiettivo per il 2020.

Se sei veloce a Barcellona, ​​sarai veloce praticamente ovunque. Quando dai a Lance una buona macchina, può migliorare le sue capacità di guida ed essere ancora migliore. Sembra che abbiamo costruito una buona macchina quest’inverno, e penso che sarà più facile per lui brillare nelle qualifiche di questa stagione.”

Se Lance si posiziona meglio sulla griglia, combatterà più spesso nella top ten; e nella top ten ha dimostrato di poter fare buone gare. Fa molto bene all’inizio; ma quando parti così lontano sulla griglia, è più facile rimanere bloccati, e avere problemi. Non credo che Lance avrà questo tipo di problemi in questa stagione o nella prossima.

Lance Stroll e Sergio Pérez rimarranno quindi la coppia di piloti scelta dal team anche per il 2021, quando la squadra diventerà Aston Martin.

 

Binotto: “Seb ha la Ferrari nell’anima, il nostro è un progetto a lungo termine. Potremmo pensare all’Indy”

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1