F1 | La Racing Point porta Hulkenberg in Portogallo: presenza di Stroll a rischio?

Nico Hulkenberg è in Portogallo: la Racing Point ha deciso, per sicurezza, di portare il pilota tedesco a Portimao, vista la positività al Covid di Lance Stroll nelle scorse settimane.

hulkenberg racing point portogallo portimao lance stroll perez covid

Nico Hulkenberg è pronto a scendere in pista per il Gran Premio del Portogallo, nel caso in cui Lance Stroll dovesse risultare positivo al test per il Covid-19. Data la positività di Lance Stroll al coronavirus nelle scorse settimane, la Racing Point ha deciso di non correre rischi e di portare con sé in Portogallo il proprio pilota di riserva, Nico Hulkenberg.

Hulkenberg è stato chiamato all’ultimo minuto al Nurburgring dopo che Stroll non si è sentito bene nella notte di venerdì. Per il tedesco era la seconda chiamata dell’ultimo minuto, dopo quella avvenuta per sostituire Sergio Perez a Silverstone.

Stroll in questi giorni è rimasto in isolamento e dopo essere risultato negativo ad inizio settimana, spera di poter tornare in azione questo weekend a Portimao.

Tuttavia Racing Point vuole evitare spiacevoli sorprese, come ha spiegato il Team Principal, Otmar Szafnauer:

“Sì, Hulkenberg è qui con noi. Penso che ormai tutti i team abbiano a disposizione un terzo pilota. Con la situazione attuale, credo che sia una soluzione che abbia senso”.


“Lance ha ricevuto un test negativo prima di arrivare a Portimao, questo fine settimana. La probabilità di ottenere ora un risultato positivo al tampone fatto qui in Portogallo è molto bassa. Sono fiducioso quindi che Lance sarà in macchina venerdì. È giusto però prendere le giuste precauzioni, e aver chiamato Nico“.

Lance non è l’unico membro della famiglia Stroll ad essere risultato positivo al Covid, anche il padre Lawrence infatti, proprietario del team, ha;scoperto di aver contratto il virus di ritorno dal Nurburgring. Per questa ragione Lawrence Stroll non sarà presente a Portimao.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | UFFICIALE – Magnussen e Grosjean lasciano Haas: “Capitolo finito e libro chiuso”

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1