F1 | La Scuderia Ferrari parteciperà alla Formula 1 Esports Series

La Scuderia Ferrari ha annunciato che parteciperà alla terza edizione della Formula 1 Esports Series. Ferrari esport

Ferrari esport
Fonte: Fox sports

La Ferrari è stata l’unica tra i team a non aver preso parte alle prime due stagioni della Esports Series. Mattia Binotto, Team Principal della Ferrari, ha confermato però che la Scuderia di Maranello prenderà parte alla terza stagione del campionato virtuale in cui giovani “e-drivers” si sfidano in rappresentanza delle scuderie. Ferrari esport

Tutti i dieci team di Formula 1 quindi, parteciperanno alla selezione dei giovani piloti che si terrà a Luglio, per scegliere chi tra loro potrà rappresentare le varie scuderie per la stagione 2019.

Una stagione emozionante, che vedrà un ingente premio messo in palio dalla Formula 1, la quale promette, inoltre, un’espansione in territori cinesi dal 2020.

E’ veramente entusiasmante – ha detto Julian Tan,;responsabile della crescita e dello sviluppo della divisione Esport in For

Da ricordare inoltre che sia Ferrari che Mercedes sono state assenti dalla prima stagione di “formula one, drive to survive” andata in onda su Netflix. I vertici del circus hanno tuttavia fatto sapere che sarebbero entusiasti di vedere i due top team protagonisti della seconda stagione.

“E’ uno dei primi progetti, al di fuori delle gare, che include tutti e dieci i team di Formula 1;e la partecipazione della Scuderia Ferrari ci rende davvero entusiasti. Cercheremo di lavorare a stretto contatto con tutti i team per rendere questa stagione un successo”.

Sin dall’inizio, l’obiettivo principale del programma, è stato quello di unire il vibrante mondo degli esports a quello magico della Formula 1 con l’intento di creare un prodotto speciale”.

“Vedere quindi un team come Ferrari unirsi al progetto, è un altro importante passo che conferma la bontà della strada intrapresa per avvicinare sempre più tifosi al mondo della Formula 1”.

Seguici anche su Instagram

Esclusiva, Vitantonio Liuzzi: “Avere Giovinazzi in Formula 1 è un prestigio per l’Italia”

Ferrari esport Ferrari esport

Alessio Arcidiacono

Studente magistrale di Economia. Da sempre appassionato di Formula 1, sogna di lavorare nella massima serie del motorsport.