F1 | L’Australia rafforza i suoi controlli, per ora nessun blocco all’Italia

La disposizione prevede più controlli serrati per gli italiani che entreranno nel paese ma nessun blocco per loro. L’Italia non è nella lista nera degli stati per la nazione dell’Oceania. Bloccati gli ingressi invece per Cina, Corea del Sud e Iran. Australia controlli nessun blocco Italia

Australia controlli nessun blocco Italia

Il governo federale australiano ha rafforzato l’ingresso nel paese di persone che provengono dall’Italia, ma non include “lo stivale dell’Europa” nel suo elenco di nazioni che hanno vietato l’accesso.Australia controlli nessun blocco Italia

Il Primo Ministro dell’Australia, Scott Morrison, ha aggiunto la Corea del Sud all’elenco dei paesi ai quali è vietato l’ingresso ai cittadini in Australia. Il paese pone il veto alle tre nazioni più colpite al mondo, Cina, Iran e Corea del Sud.La stragrande maggioranza delle infezioni, oltre 80.000, sono registrate in Cina. In Iran ci sono 2.336 casi confermati, mentre in Corea del Sud oltre 5.600 casi diagnosticati.Australia controlli nessun blocco Italia

L’Italia è tra i paesi con un alto numero di infetti, 2.502 casi rilevati. Tuttavia, l’Australia non impedisce ancora l’ingresso degli italiani. Il fatto che non possano entrare nel Paese dipenderà da come la situazione si evolverà nei prossimi giorni. Per controllare i vari spostamenti, l’Australia ha rafforzato i suoi confini con controlli più completi per gli italiani.

I membri dei team italiani di Formula 1 dovranno passare esami migliori, come annunciato dal governo. Se a qualcuno di loro viene negato l’ingresso dal coronavirus, il GP verrà posticipato o annullato, riferisce Fox Australia.

Ai passeggeri provenienti dall’Italia verrà posta una serie di domande obbligatorie durante il check-in a cui devono rispondere per imbarcarsi. Il Primo Ministro, Scott Morrison, ha assicurato che questa procedura sarà eseguita con gli stranieri che vengono dall’Italia e con gli australiani che tornano dall’Italia.

Il governo federale ha vietato l’ingresso di passeggeri provenienti dalla Corea del Sud, ma non dall’Italia, quindi Ferrari, AlphaTauri e Pirelli non avranno problemi a priori  e potranno partecipare al Grand Prix australiano la prossima settimana.

Seguici anche sui social:
Telegram Facebook Twitter Instagram 

 

F1 | Verstappen il primo a testare il banking del nuovo Zandvoort [VIDEO onboard]

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo amatoriale e amante dei motori da sempre. Tutte le foto le trovate su: https://mattyq3299.wixsite.com/mqphotography