Formula 1

F1 | Lavori a Monza senza sosta: la pioggia non ferma l’attività – VIDEO

Avviati a inizio gennaio 2024, i lavori all’Autodromo di Monza procedono spediti anche sotto alla pioggia: l’obiettivo è concluderli entro una data precisa.

In Brianza i lavori al tracciato di Monza – dove a settembre si terrà il GP di F1 – procedono senza sosta: la pioggia non ferma l’attività, operai e mezzi all’opera per ultimare l’ammodernamento dell’autodromo entro giugno. A luglio ci sarà il sopralluogo FIA.

f1 lavori monza autodromo gp gara weekend ascari asfalto gran premio italia salvini aci sticchi damiani brianza
Foto: MBNews.it – Copertina: MBNews.it

Terminate le feste natalizie, l’8 gennaio scorso l’autodromo brianzolo aveva accolto istituzioni e media – tra cui F1inGenerale.com –  per dare ufficialmente il via ai lavori di ammodernamento del circuito. Presentati dalla giornalista Federica Masolin, le principali cariche pubbliche avevano illustrato fasi e tempistiche dei lavori allo storico tracciato lombardo.

A presenziare – tra gli altri – il Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani, il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini, oltre che – da remoto – Stefano Domenicali, patron della F1.


Leggi anche: F1 | Monza, sottopassi demoliti: proseguono i lavori in autodromo – VIDEO


Rifacimento dell’asfalto, nuove tribune, nuova zona Paddock Club e sottopassi più ampi. Queste sono i punti principali dei lavori monzesi, la cui fine è prevista per il mese di maggio inoltrato. A rivelare le tempistiche dei lavori fu – alla conferenza stampa di gennaio – Matteo Salvini: “L’azienda che si è fatta carico dei lavori a Monza completerà tutto in 140 giorni continuativi. A giugno di rivedremo con il circuito nuovo.”

I lavori in quel di Monza procedono anche sotto la pioggia, come si può osservare grazie al lavoro in loco di MBNews.it. 

Sono opera della testata locale brianzola i video con i quali è possibile raccontarvi l’avanzamento dei lavori. Di seguito – nel video di MBNews.it – ecco i mezzi al lavoro su asfalto e sottopassi nelle zone della variante Ascari e del rettilineo principale. Intenso e continuato è l’impegno profuso dagli addetti ai lavori, impegnati nel completare il programma di riqualificazione dell’impianto in ormai 84 giorni.

 

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter