F1 | Le mescole scelte dalla Pirelli per il Gran Premio di Monaco

La Pirelli ha annunciato quali saranno i set a disposizione per il Gran Premio di Monaco. Scelte piuttosto scontate data la tipologia di tracciato. Da segnalare il debutto della C5.

Pirelli Monaco
Foto: Pirelli

Su un circuito cittadino come quello di Monaco vengono preferite le gomme più morbide ed ecco che la Pirelli offre le tre più morbide della gamma: C3, C4 e C5 al suo debutto.

Storicamente, il Gran Premio di Monaco non offre la possibilità di diversificare più di tanto le strategie: una sosta è la strategia consigliata dato il basso degrado delle gomme e il rischio di trovarsi nel traffico e non uscirne più data la tipologia del tracciato.

Ogni pilota ha l’obbligo di conservare per il Q3 un set della mescola più morbida tra quelle nominate. Tale set andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti che si qualificano per il Q3, mentre sarà a disposizione di tutti gli altri piloti per la gara.

Ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara.

Le Scuderie sono liberi di scegliere I 10 set rimanenti, per un totale di 13 set a disposizione per il weekend.

I regolamenti prevedono che per i Gran Premi extra-europei la scelta delle mescole deve essere effettuata 14 settimane prima; per le gare europee, 8 settimane prima.

SET OBBLIGATORI C1 C2 C3 C4 C5
Qualifica SOFT
Gara HARD MEDIUM

Definite le mescole per i primi 7 appuntamenti

Pirelli
Le mescole scelte finora. Foto: Pirelli

Lasciata alle spalle l’Australia, il prossimo weekend in Bahrain prevede l’uso di C1, C2 e C3 mentre in Cina e in Azerbaijan si ritornerà alla soluzione standard con C2, C3 e C4. In Spagna scelte opposte rispetto a quelle di Montecarlo e del Canada: mentre in quest’ultimi le mescole a disposizione saranno C3, C4, C5, in Spagna si useranno le mescole più dure – C1, C2, C3.

Schumacher 50: racconto di un regalo speciale

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.