F1 | Le pagelle del GP di Russia: Bottas si prende la rivincita

La F1 si appresta a lasciare la Russia, dopo un GP che riporta Bottas alla vittoria: andiamo a scoprirne le pagelle.

F1 pagelle GP Russia
Credits Maxim Shemetov/Pool Photo via AP, Il Fatto Quotidiano

Bottas si prende una grande rivincita in questo GP di Russia di F1, meritandosi un 10 nelle pagelle. Hamilton è pasticcione e le Ferrari sono in leggera crescita: andiamo a scoprire i voti di questo week-end.

  • Mercedes: 8.5

  • Hamilton: 5.5

  • Bottas: 10

Il team tedesco potrebbe dominare in lungo e in largo, ma lo fa con il solo Bottas. La vettura è velocissima, ma Hamilton finisce solo terzo a causa di una doppia penalità. Colpa soprattutto del team, ma poi il 6 volte campione del mondo non tiene il ritmo del compagno, forse demoralizzato.

  • Ferrari: 6

  • Vettel: 6

  • Leclerc: 7.5

La Ferrari porta piccoli aggiornamenti che sembrano funzionare. Leclerc è autore di una grande gara, aiutato anche dal compagno che blocca le Renault per un po’. Speriamo il team possa continuare in questa direzione, con gli aggiornamenti previsti per la Germania.

  • Red Bull: 8

  • Verstappen: 9

  • Albon: 5.5

I bibitari si prendono il massimo da questo GP. Max è secondo sia in qualifica che in gara, guidando da campione. Il compagno, invece, dopo il podio al Mugello non è ispirato. Finisce appena dentro la zona punti, facendo però vedere qualche bel sorpasso.

  • McLaren:5

  • Sainz: 4

  • Norris: 6

La McLaren poteva giocarsela davanti, ma Sainz sbatte clamorosamente la vettura nel muro, e Norris si ritrova con una macchina problematica. Zero punti per loro portano ad un’insufficienza per il team, mentre Norris si dimostra combattivo per tutta la gara.

  • Renault: 8

  • Ricciardo: 8

  • Ocon: 6

Grande gara per la Renault, che nelle ultime gare è cresciuta moltissimo. Daniel ne è assoluto interprete, che si prende la quinta posizione. Ocon viene invece costantemente battuto dal compagno, che finisce dietro anche a Leclerc.

  • Alpha Tauri: 6

  • Gasly: 6

  • Kvyat: 6.5

Alpha Tauri si prende una ottava e nona posizione, anche se il team sperava in qualcosa di meglio. Gasly effettua un ulteriore pit stop al termine della corsa, compiendo una buona rimonta. Kvyat, invece, effettua una strategia che allunga molto il primo stint, che alla fine paga.

  • Racing Point: 8

  • Perez: 8.5

  • Stroll: s.v.

Racing Point coglie un ottimo quarto posto, con un Perez ispirato. Stroll, invece, è vittima di un incidente al via, e non va oltre il primo giro. Il messicano effettua invece una grandissima gara, nonostante l’appiedamento da parte del team.

  • Haas: 5.5

  • Grosjean: 5

  • Magnussen: 6

Il team americano è ancora nelle retrovie, e i due piloti finiscono fuori dalla zona punti. Grosjean è diciassettesimo, mentre Magnussen è buon dodicesimo.

  • Alfa Romeo: 5

  • Raikkonen: 5.5

  • Giovinazzi: 6.5

L’Alfa Romeo termina appena fuori dalla zona punti con Antonio autore di una grande gara. Kimi, invece, finisce quattordicesimo. La macchina ancora non c’è, e il motore Ferrari non aiuta.

  • Williams: 5

  • Russell: 6

  • Latifi: 6

La Williams è ancora lontana dai punti, ma i piloti fanno un buon lavoro. Latifi finisce davanti al compagno e Russell, per un po’, lotta con Red Bull e McLaren.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Russia 2020 – Velocità Massima Gara: Vettel vola in scia ma fatica nel passo gara