F1 | Le power unit del futuro all’insegna della sostenibilità: un occhio al 2025

Non solo stop agli sviluppi dei motori. La discussione della Commissione della F1 ha stabilito le linee guida per le power unit del 2025.

Silverstone Vettel
Foto: Scuderia Ferrari

La riunione della Commissione della Formula 1 non ha portato solo all’approvazione del blocco allo sviluppo dei motori a partire dal 2022. Il collegio formato da FIA, F1 e team ha discusso anche i punti chiave delle power unit del 2025.

Come saranno i motori del futuro? La massima categoria volge lo sguardo alla produzione di unità motrici sempre più sostenibili, sia dal punto di vista ambientale che da quello economico.

Il comunicato della Federazione e della F1 parla di una comune visione del futuro da parte delle scuderie. Con questo allineamento di intenti è stata stilata una serie di obiettivi che il Circus si pone con l’avvento dei nuovi propulsori.

Questi saranno i target chiave delle power unit del 2025:

  • Sostenibilità ambientale e rilevanza in campo sociale e automotive.
  • Carburante completamente sostenibile.
  • Creare power unit potenti ed “emozionanti”.
  • Ridurre significativamente i costi.
  • Aumentare l’attrattività per nuovi motoristi.

È chiaro: la Formula 1 vuole tornare ad entusiasmare ed essere un faro per sostenibilità e automotive. L’intento di Federazione e squadre è quello di produrre motori sempre più volti ad un rispetto per l’ambiente, motori che possano nuovamente entusiasmare gli appassionati, spesso critici nei confronti dei motori dell’era turbo-ibrida, rei di non essere abbastanza aggressive e fragorosi.

Un fattore importante che la Commissione ritiene di dover potenziare è l’attrattività della categoria. L’appeal generato dalle attuali power unit non è soddisfacente, i costi eccessivi non sono attraenti né sostenibili e c’è bisogno di un cambio di rotta.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Il nuovo layout del circuito di Barcellona: Come cambierà lo stile di guida dei piloti

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.