F1 | Leclerc furioso nel Team Radio dopo il traguardo: “Sono un co*****e!! Un lavoro di me**a!”

Tanta rabbia per Charles Leclerc che al termine della gara si è sfogato contro sé stesso per l’errore in un team radio che gli è costato il podio dopo un’ottima gara in rimonta. A calmarlo anche Binotto.

Leclerc Team Radio

Rabbia e parole per niente dolci verso sé stesso hanno caratterizzato un team radio a dir poco infuocato di Charles Leclerc, arrabbiato per aver perso il podio nelle ultimissime curve.

Il pilota monegasco è stato il primo ad azzardare le intermedie esclusi i due piloti Williams partiti con quella gomma.

La scelta ha pagato e inanellando una serie di giri veloci Leclerc si è portato nella lotta per le posizioni al vertice insieme a Perez e Vettel.

Passato Vettel, Leclerc ha poi chiuso il gap con Perez nell’ultimo giro complice un errore del messicano. Tirando la staccata dopo il lungo rettilineo è andato lungo ed ha quindi restituito la P2 a Perez.

E non solo: anche Vettel ha approfittato di questo regalo del suo compagno di squadra prendendo il primo podio del 2020.

Leggiamo il dialogo incandescente tra ingegnere di pista, pilota e Team Principal: anche Binotto è intervenuto per calmare un furioso Leclerc.

[Taglia la bandiera a scacchi…]

Xavier Marcos: “P4, P4. Hai fatto un buon lavoro”. 

Charles Leclerc: “NO HO FATTO UN LAVORO DI *****, HO FATTO UN LAVORO DI *****. Ho fatto un lavoro di *****, e quest’è!! Ho fatto un lavoro fo*********e di *****”.

[Parlano in italiano…]

Mattia Binotto: “Charles, stai tranquillo. Va bene così”. 

CL: “Sono un co*****e! Sono un co*****ne, sono un co*****ne! Va bene così, sono un co*****ne!”

XM: “Spegni la radio”. 

[Nuovamente in inglese…]

CL: “Sono fo*********e stupido, tanto come a Baku!” 

[Ancora in italiano]

MB: “Basta Charles, basta. Porta la macchina ai box”. 

CL: “Sì la macchina te la porto normalmente, sennò sarei un doppio coglione se la sbatto dopo la bandiera a scacchi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Turchia – Sintesi Gara: Lewis Hamilton vince ed è campione del mondo, super podio di Vettel e ottima Ferrari

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.