F1 | Leclerc in radio: “Cos’è successo a Seb?” – [silenzio] “Pit lento” – [silenzio]

Eloquenti le pause di silenzio nella conversazione via radio tra Charles Leclerc e il suo ingegnere di pista. Il monegasco aveva saputo dell’ottimo passo di Vettel ma non avendolo più visto da quelle parti ha domandato cosa gli fosse capitato…

Leclerc radio
Sebastian Vettel e Charles Leclerc dopo il Gran Premio dell’Emilia Romagna. Foto: @vetteleclerc via Twitter

La Ferrari appare in leggera ripresa, almeno in termini di prestazioni e in parte anche di risultati. Leclerc radio

Se Charles Leclerc riesce a portare a casa il risultato, Sebastian Vettel sta trovando la performance ma il risultato non è ancora arrivato.

In questo caso la colpa è attribuibile ad una strategia discutibile e ad un pit stop che dire lento è poco.

Vettel aveva registrato ottimi tempi con le medie tenendole per 40 giri.

Il pit lento ha poi rovinato la gara del tedesco quindi ancora fuori dai punti.

Anche Leclerc è stato sorpreso in negativo del risultato portato casa dal compagno di squadra, chiedendo spiegazioni in radio.

Particolari soprattutto i toni e i silenzi degli scambi tra il monegasco e il suo ingegnere di pista Xavier Marcos Padros.

Xavier Marcos: “P5, P5! Slow button on. Davvero un bel lavoro!”

Charles Leclerc: “Ahh grazie mille. Non potevo fare molto di più. Non potevamo… Grazie”.

[…]

CL: “Cos’è successo a Seb? Perché, beh, era veloce all’inizio con le medie ma non l’ho visto alla fine della gara”. 

[Silenzio per cinque secondi…]

XM: “Ha avuto un pit stop lento”. 

[Silenzio per altri sei/sette secondi…]

CL: “Ok, capito”.

La situazione Ferrari è ancora complessa e nel silenzio di Charles una delle tantissime chiavi di lettura potrebbe essere “Oggi Seb, domani io?”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Hamilton: “Non so se ci sarò nel 2021”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.