F1| Leclerc racconta la vittoria a Monza: “Ho avuto i brividi”

Charles Leclerc ricorda i momenti indimenticabili del GP d’Italia 2019: “Ho avuto i brividi e mi ha fatto capire cosa significa essere un pilota Ferrari”.

 

Leclerc Ferrari
Leclerc celebra la sudata vittoria immerso nella marea rossa.
Foto: twitter.com/F1

Partito dalla pole, Leclerc ha tenuto testa con la sua Ferrari alla costante pressione della W10 di Lewis Hamilton, gara che è stata poi vinta dal monegasco davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas. Leclerc ha ottenuto così la sua seconda pole e la sua seconda vittoria consecutive dopo quella di Spa, riportata il weekend precedente.

Leclerc racconta dal palco dell’Autosport international 2020: “E’ difficile trovare le parole per descrivere cosa ho provato durante la gara [a Monza], sono stato;sotto molta pressione, come tutto il team, perché ovviamente eravamo in Italia, la Ferrari ha un seguito enorme in Italia, e tutti avrebbero voluto che noi vincessimo, per questo abbiamo sentito molta pressione.

“La settimana è iniziata dal lunedì, questo è abbastanza differente dagli altri gran premi poiché solitamente noi piloti iniziamo il mercoledì, ma abbiamo iniziato dal lunedì con alcuni eventi a Milano e cose simili.”

 “La pressione stava crescendo. Quindi fare la pole fu già qualcosa di speciale, ma ho dovuto concentrarmi sulla gara ed in gara non ho avuto un attimo di respiro. Ho avuto Lewis a meno di due secondi per tutta la gara, credo, quindi tanta pressione.”

“E successivamente ritrovarmi;sul podio, avendo finalmente finito la gara e vedendo la marea rossa sotto il podio è stato qualcosa di veramente straordinario.”

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

ho avuto i brividi e mi ha fatto capire cosa significa essere un pilota Ferrari, cosa che ho realizzato in parte anche prima, ma penso che tu possa capirlo;solamente quando vinci a Monza e senti una passione che puoi effettivamente;vedere negli occhi delle persone – la passione che loro hanno nei confronti del marchio è incredibile.”

Le vittorie di Leclerc nella stagione 2019 lo hanno reso il trentanovesimo pilota ad aver vinto gare iridate per la Ferrari.

Alla domanda di come si sentisse a far finalmente parte della grande storia della Ferrari avendo ottenuto successi, Leclerc ha risposto: “Di certo i Tifosi mi fanno sentire parte di ciò ed è magnifico, ma certamente mettendomi a;confronto con Mario Andretti e leggende del suo calibro non mi sento ancora;al loro livello, ma ora tocca a me fare il mio lavoro in pista e cercare di mostrare le mie capacità.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Pubblicati gli orari dei weekend di gara [Orari Italiani]