F1 | Leclerc rassicura: “Non abbiamo cercato la prestazione!”

Il primo giorno di scuola in Ferrari è filato liscio senza alcun tipo di problema riscontrato sulla vettura. Charles Leclerc compie 132 giri sulla SF1000 e domattina salirà nuovamente in macchina Leclerc Test Invernali

Leclerc Test Invernali
Credits: Craig per f1ingenerale.com

E’ stato un fuori programma: non era previsto che Charles Leclerc salisse in macchina quest’oggi e tanto meno che fosse lui a battezzare la SF1000 nella prima sessione dei test. Un malessere che ha colpito Sebastian Vettel ha tuttavia spinto il tedesco a suggerire uno switch con il proprio compagno in modo da poter sfruttare al 100% le poche ore di test che la FIA mette a disposizione dei team. Leclerc Test Invernali

La giornata è stata priva di intoppi per il monegasco: 132 giri compiuti per un totale di 614km sul tracciato spagnolo, con un 11° tempo distante 1.3s dal record segnato da Lewis Hamilton. Lavoro chiaramente differenziato tra Ferrari e Mercedes: come confermato da Leclerc, in Ferrari non hanno cercato la prestazione. Ma del resto non c’è bisogno di ricordare che poco importano i primi tempi delle sessioni invernali.

Le parole di Leclerc

Leclerc commenta così la prima giornata:
“Mi hanno comunicato che oggi avrei dovuto essere io alla guida alle 6.45 di questa mattina, ma non è certo stato un problema per me. Casomai lo è stato per i ragazzi che hanno dovuto cambiare la configurazione della vettura che era settata sui parametri di Sebastian.

Come prima giornata direi che è stata senza dubbio positiva, perché siamo riusciti a completare il programma che ci eravamo prefissati. Oggi non abbiamo cercato la prestazione, ma ci siamo concentrati sul conoscere la SF1000 ed entrare in sintonia con lei.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Credo che sia troppo presto per esprimere un’opinione sulla vettura, ma al volante mi sono sentito a mio agio e questo è positivo.” Leclerc Test Invernali

F1 | La Racing Point è uguale alla Mercedes 2019! Il direttore tecnico ci spiega i rischi della scelta

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"