Formula 1Interviste

F1 | Leclerc sprona la Ferrari per Suzuka: “Concentrati per estrarre il massimo potenziale”

Giornata di interviste per i piloti con Leclerc che ha parlato delle aspettative della Ferrari in vista del weekend di Suzuka.

La tappa nipponica sarà una delle più indicative per Ferrari, dove verrà messo alla prova il lavoro svolto dai tecnici durante l’inverno. Le prime tre tappe hanno dimostrato che la direzione di progetto e sviluppo intrapresa è quella corretta. I punti deboli emersi sia sulla F1-75 che sulla SF-23 sembrano essere un lontano ricordo, ma manca ancora della prestazione. Un aspetto di cui è ben conscio anche Leclerc, che nonostante tutto confida nelle capacità della Ferrari di poter estrarre il massimo potenziale della SF-24 a Suzuka.

Leclerc Australia 2024 Melbourne vincere Ferrari SF24 orari sky
Foto: Scuderia Ferrari

Il pilota monegasco ho parlato del weekend ormai alle porte durante la media session tenuta dentro l’hospitality Ferrari, dove ha fatto la sua analisi delle prime tre gare. “Penso che possiamo essere soddisfatti di come abbiamo iniziato il campionato, anche se non dobbiamo mollare e dobbiamo continuare a lavorare sodo”.


Leggi anche: F1 | Ferrari – GP Giappone banco di prova per il degrado gomme: “Setup fondamentale”


Credo che a Maranello abbiano fatto un ottimo lavoro durante l’inverno, perché la SF-24 è un chiaro passo avanti rispetto alla vettura dell’anno scorso“, ha proseguito Leclerc. “In Bahrain e Arabia Saudita, come squadra, abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile. Poi, in Australia abbiamo sfruttato al meglio i momenti di difficoltà dei nostri avversari, non lasciando nemmeno un punto sul tavolo. Ovviamente non ho ancora vinto e questo è ancora il mio obiettivo immediato a breve termine, ma credo che abbiamo massimizzato il nostro potenziale”.

Dopo una breve analisi delle prime tre gare e del lavoro svolto a casa per realizzare la SF-24 e le sue evoluzioni, Leclerc ha espresso le sue aspettative in vista del weekend.

“Penso che su una pista come questa la Red Bull sarà molto competitiva, soprattutto perché in Australia le gomme anteriori hanno sofferto di graining, cosa che non ci aspettiamo avvenga qui. Detto questo, da parte nostra sarà fondamentale rimanere concentrati su noi stessi. Così da essere pronti a sfruttare al meglio qualsiasi opportunità ci si presenti. Puntiamo a lottare in testa e poi vedremo che tipo di risultato riusciremo a portare a casa”.

Crediti copertina: Scuderia Ferrari

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.