F1 | Leclerc vs Verstappen: la bagarre in Bahrain dall’helmet cam della Ferrari [ VIDEO ]

La lotta tra Charles Leclerc e Max Verstappen ha incendiato il GP del Bahrain: osserviamola dall’helmet cam della Ferrari #16.

leclerc verstappen helmet cam
Fonte: Formula 1 YouTube

Il Bahrain è stato il palcoscenico dell’atto inaugurale della stagione 2022. La nuova generazione della Formula 1 parte con il piede giusto per la Ferrari. A Sakhir il team di Maranello fa incetta di punti, monopolizzando le prime due posizioni e portando a casa anche il punto del giro più veloce. Il Cavallino torna a rampare per la prima volta dopo la gara di Singapore del 2019, quando Sebastian Vettel giunse al traguardo firmando la sua ultima vittoria in tuta rossa. leclerc verstappen helmet cam

Ad impreziosire il trionfo di Charles Leclerc è la bagarre, durata sino a pochissime tornate dal traguardo, con il campione del mondo in carica Max Verstappen. Nel corso del giro numero 15 l’olandese della Red Bull si ferma, effettuando un undercut che si rivela piuttosto efficace. Il giro successivo la Ferrari del monegasco risponde, ma all’uscita della pit-lane deve difendersi.


Leggi anche: F1 | La FIA rende pubblico il report dell’indagine sugli eventi di Abu Dhabi 2021


Arriva il giro 17 e Verstappen sferra il primo attacco al rivale Leclerc. Il numero 1 infila il #16 alla prima curva; la rossa resta in scia e risponde senza indugi in curva 4.

Respiri sospesi in diretta televisiva, tifosi ed appassionati incollati agli schermi per vivere la bagarre tra due eccelsi piloti. Ma come sarebbe la scena vissuta dall’abitacolo del vincitore del gran premio? A toglierci la curiosità ci ha pensato la Formula 1 stessa, pubblicando su YouTube il video del corpo a corpo ripreso dalla helmet cam della Ferrari di Leclerc.

Nel video è interessante osservare le numerose volte in cui il ferrarista volge lo sguardo negli specchietti. Inoltre, è da notare la mossa, al sorpasso in curva 4, di sterzare verso destra prima della staccata, chiudendo la porta alla Red Bull.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.