F1 | Lewis Hamilton e la capacità di adattarsi

Lewis Hamilton ha dominato la decade scorsa. Il pilota britannico ha voluto svelare il suo “ingrediente segreto”.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton – Foto formula1.com

Resilienza. In italiano questo termine sta ad indicare la capacità di un sistema di adattarsi a un cambiamento. Lewis Hamilton ne è l’emblema. Lewis Hamilton è la resilienza fatta in persona. Il suo sapersi adattare a cambiamenti, sia a livello di team che di regolamenti. Il non volersi mai accontentare. Il suo essere sempre proiettato al futuro. Probabilmente è stata propria questa sua capacità ad avergli permesso di dominare la decade appena terminata.

L’ha voluto ammettere anche lui in una recente intervista. Puoi sempre migliorare. Noi, ad esempio, lo scorso anno non abbiamo vinto tutte le gare. Significa che ci sono ancora aree in cui poter fare un ulteriore step in avanti. Come pilota, posso lavorare sul mio modo di comunicare con i meccanici e gli ingegneri o sul cercare di migliorare la mia attività in pista. Non si tratta solo di tecnica. Non intendo dire che devo cambiare solo il mio modo di guidare. Questo lo faccio già ogni anno. Mano a mano che passano le stagioni le mie abilità migliorano e si adattano alle circostanze.

In questa stagione, ad esempio, useremo le stesse gomme del 2019. Ma lo scorso anno abbiamo comunque avuto dei problemi. Ciò significa che dovremo trovare il modo per far si che esse si adattino al meglio con la nuova monoposto.

Ma questo essere in grado di modellarsi in base alle varie situazioni, alle nuove macchine, è tutto normale. Fa parte del gioco”.

Il contratto del sei volte campione del mondo scade al termine di questa stagione. Il rinnovo non è ancora arrivato anche se, poche settimane fa, Lewis Hamilton ha spento le voci su un suo possibile approdo in Ferrari. “Non ci siamo ancora seduti per parlarne. Mi fido di Toto. Ci siamo parlati e abbiamo espresso quelli che sono i nostri obiettivi futuri. Ho trentacinque anni. Sto andando verso la fine della mia carriera e voglio sfruttare al massimo queste ultime stagioni”.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton e Toto Wolff – Foto times

A prescindere da quello che sarà il suo futuro, è sotto gli occhi di tutti quello che Lewis Hamilton ha rappresentato per la Formula 1 negli ultimi anni. Guardando quella che è stata la sua carriera finora sembra mancare solo un pezzo per completare il puzzle. Quel settimo titolo così vicino ma così tremendamente lontano che lo consacrerebbe ancora una volta nell’Olimpo dei grandi.

Seguici anche su Instagram

F1 | Lewis Hamilton, storia di un campione