F1 | Lewis Hamilton sulla Ferrari: “Non c’è mai stata l’occasione e non so perché”

Durante il weekend di Monza, Lewis Hamilton si è lasciato andare a una lunga intervista in cui ha parlato anche del suo rapporto con Ferrari. Tra voci e smentite, il britannico ha affermato che non c’è mai stata l’occasione di guidare per la Rossa.

lewis hamilton ferrari
Foto: unknown

Resterà senza dubbio uno dei matrimoni più attesi della storia della Formula 1. Nonostante diversi voci nel corso degli anni, Lewis Hamilton e la Ferrari non sono mai stati vicini ad un accordo. A confermarlo è lo stesso pilota britannico nel corso di una lunga intervista rilasciata durante il weekend di Monza.

Il 2021 sembrava poter essere l’anno giusto per l’approdo del sette volte campione del Mondo a Maranello. L’esplosione di Leclerc e il rinvio del nuovo regolamento hanno fatto poi naufragare sul nascere l’idea di un possibile matrimonio vincente con Sainz subentrato al posto di Vettel. “Nel corso degli anni ogni volta che venivo a Monza sentivo tanti Tifosi che mi dicevano ‘Vieni in Ferrari‘. Questo affetto mi riempiva il cuore”, ha affermato Hamilton. “Effettivamente è abbastanza strano che io non abbia mai guidato per la Rossa. Ogni pilota sogna di far parte della famiglia Ferrari, per tutto quello che ha rappresentato nella storia di questo sport”.


Leggi anche: La rubrica del lunedì | Quota cento


“Va anche detto che non c’è mai stata l’occasione e non so perché. Auguro il meglio al team perché se lo merita e cercherò di impedirgli di vincere il titolo finché sarò in Formula 1″, ha proseguito il sette volte campione del Mondo. “Ogni volta che vedo le foto di tutti i piloti che hanno vestito la tuta rossa è un’emozione speciale. A casa ho un paio di Ferrari, mi accontento di guidare quelle”, ha concluso scherzando Hamilton.

Seguici anche su Instagram