F1 | Libere GP Abu Dhabi, Racing Point: “Lotteremo per tenere il terzo posto nei costruttori”

Buone prove libere in casa Racing Point nel GP di Abu Dhabi dove i piloti hanno già dato il massimo per perfezionare la vettura, tentando di difendere la terza posizione della classifica costruttori dall’attacco delle altre scuderie rivali.

Libere GP Abu Dhabi Racing Point
Credits: twitter.com/RacingPointF1

Un buon venerdì di prove libere per la Racing Point nel GP di Abu Dhabi. Entrambi i piloti si sono detti sodisfatti della vettura e ritengono di avere buone carte da potersi giocare sia in qualifica che in gara.

Sergio Perez dovrà partire dal fondo del gruppo per aver sostituito una componente della power unit. Nonostante ciò si è dimostrato ottimista e ha dichiarato che cercherà lo stesso, forte anche della vittoria ottenuta lo scorso GP, di dare il massimo per la squadra e di ottenere più punti possibile.

Di seguito le dichiarazioni dei piloti:


Sergio Perez (FP1 – 7°; FP2 – 7°)

“Sono contento di come sia andata la macchina oggi. È un peccato che dovremo partire in fondo al gruppo (per via di un cambio di una componente della power unit) perché penso che abbiamo le possibilità di far bene anccora. Viste le circostanze infatti oggi ci siamo concentrati sui long run. Abbiamo lavorato molto per capire come affrontare la gara e come si comporteranno le gomme”.

“Ovviamente nelle FP2 si può studiare molto meglio il vero comportamento dell’auto rispetto alle FP1 Nonostante l’interruzione nelle FP2 penso che siamo riusciti a capire cosa migliorare e cosa aspettarci”.

“La corsa per il terzo posto è ancora aperta e noi potremo affrontare senza pressione le qualifiche e concentrarci sulla gara. L’obiettivo lottare per far più punti possibile per arrivare più in alto possibile in classifica”.

Lance Stroll (FP1 – 6°; FP2 – 10°)

“È fantastico affrontare un week end di gara con alle spalle un’ottima prestazione. Da a tutti molta carica. La macchina va bene e siamo stati in grado di apportare miglioramenti in entrambe le sessioni. Abbiamo completato il nostro programma quindi penso che ci troviamo in una buona posizione in vista delle qualifiche”.

“Siamo ancora in lotta per il terzo posto della classifica costruttori e il nostro obiettivo quindi sarà sempre quello di guadagnare più punti possibile per tenere la nostra posizione. Sta a noi tirare fuori la miglior prestazione dalla macchina. Spero entusiasta della sfida che ci attende”.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Ferrari: Camilleri rassegna le dimissioni con effetto immediato, John Elkann ad interim

mm

Edoardo Borriello

Salve a tutti, sono uno studente di scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza università di Roma, da sempre grande tifoso e appassionato di F1.