F1 | Line-up 2021 – Tanto rumore per nulla?

Uno sguardo all’attuale schieramento 2021: sei piloti già con un contratto, i top driver destinati a rimanere al loro posto. F1 piloti line-up 2021.

F1 piloti line-up 2021
Credit: Fox Sports

Il 2021 avrebbe dovuto essere l’anno della grande rivoluzione tecnica che Liberty Media stava programmando ormai da tempo. Ma il Coronavirus ha rinviato il tutto alla stagione successiva. F1 piloti line-up 2021.

Tutto resterà dunque così com’è. Tutto o quasi, perché delle novità nel 2021 ci saranno comunque: tra queste c’è l’ingresso dell’Aston Martin in luogo della Racing Point, dopo che Lawrence Stroll è diventato azionista di riferimento della prestigiosa casa britannica. Per l’Aston Martin si tratterà del ritorno in Formula 1 dopo 61 anni.

L’altra importante novità riguarderà invece la McLaren, che dopo 7 anni sarà nuovamente motorizzata Mercedes. Si ricompone così la coppia che tra il 1995 ed il 2014 ha fruttato 4 titoli mondiali tra piloti e costruttori.

Una possibile rivoluzione si paventava anche nello schieramento dei piloti: prima dell’inizio del 2020, solo in cinque erano in possesso di un accordo per il 2021, con i vari Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Max Verstappen liberi da vincoli contrattuali. Ma anche in questo caso, sembra che tutto rimarrà invariato.

Il primo ad esporsi è stato Max Verstappen, che il 7 gennaio ha rinnovato il suo accordo con la Red Bull fino al 2023, mettendo a tacere i rumors che lo avrebbero voluto in Mercedes dal 2021. Dopo di che, Vettel ed Hamilton hanno espresso le rispettive volontà di prolungare i rapporti con Ferrari e Mercedes.

Le trattative tra i due plurititolati e le rispettive scuderie sono in corso ed è probabile che entrambi resteranno al loro posto. Secondo quanto riportato da motorsport.com, entrambi dovranno dare una risposta entro la fine del mese di aprile.

Per quanto riguarda Vettel e la Ferrari, le alternative non mancherebbero, scrive il noto giornalista Albert Fabrega: Daniel Ricciardo e Carlos Sainz si giocherebbero il posto accanto a Charles Leclerc, in caso di separazione. La McLaren ed il ritorno in Red Bull costituirebbero invece le possibili destinazioni del quattro volte campione del mondo.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Va inoltre ricordato che uno dei sei piloti con un contratto per il 2021, ossia George Russell, è un pilota di proprietà della Mercedes; il suo futuro dipenderà dunque dalla volontà dei vertici della Stella a tre punte di riportarlo o meno alla casa madre.

L’inizio della stagione 2020 ritardato di diversi mesi potrebbe portare anche la maggior parte dei costruttori più piccoli a puntare sulla riconferma dell’odierna line-up. La Formula 1 non è infatti immune dalla crisi economica mondiale attualmente in corso ed alcune delle scuderie minori sarebbero anche a rischio chiusura.

Indipendentemente dai cambiamenti che ci saranno o meno, la principale speranza per il 2021 è quella di rivedere tutte le 10 scuderie e le 20 vetture ai nastri di partenza.

 

F1 piloti line-up 2021
Credit: F1inGenerale

 

F1 | Horner: “Ferrari contro le regole per il risparmio economico”

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari