F1 | Lo stratega Ferrari Inaki Rueda sarà direttore sportivo per il 2021

Lo comunica Leo Turrini sul suo blog: Laurent Mekies ha dirottato su Inaki Rueda l’incarico di direttore sportivo Ferrari. Nel 2021 inoltre Mattia Binotto sarà molto meno presente rispetto allo scorso anno e spetterà proprio al francese prendersi carico della squadra in sua assenza.

Iñaki Rueda

Se da un lato bisognerà aspettare ancora un qualche settimana per poter assistere al sollevamento dei veli sulla SF21 (previsto per marzo), mancano soltanto quattro giorni alla presentazione del team Ferrari che affronterà la prossima stagione. E Leo Turrini sul proprio blog ha già svelano alcuni dettagli su come si organizzerà il team per questa annata di transizione.

Mattia Binotto sarà meno presente in pista rispetto allo scorso anno. Le ragioni sembrano essere riconducibili alla necessità di seguire da vicino gli sviluppi in ottica 2022, dunque vedremo spesso;l’ingegnere italiano rimanere a Maranello e seguire da remoto il weekend.


A prendersi carico della squadra sarà invece il francese Mekies in quelle occasioni, che ha per l’appunto dirottato -come dichiarato da Turrini – le mansioni di direttore sportivo su Inaki Rueda, l’ingegnere spagnolo che finora si è sempre occupato del lato strategia. Dunque l’attenzione ai regolamenti sportivi sarà affidata all’ispanico.

Previsti innesti dall’esterno sul lato progettuale

Sebbene non nell’immediato – come affermato sempre da Leo Turrini – sono previste entrate dall’esterno sul fronte tecnico. Anzi, “alcune trattative sono già state concluse”. Ci si aspetta dunque aria fresca soprattutto per l’annata della rivoluzione.

Cardile, Sanchez e Montecchi mantengono le mansioni per aerodinamica e telaio

Sono stati confermati gli incarichi di Sanchez, Montecchi e Cardile per quanto concerne telaio ed aerodinamica per questa stagione. Sul fronte propulsore le redini sono affidate al gruppo guidato da Gualtieri. Tanta attenzione per questo reparto: nel 2021 tutti i riflettori saranno puntati sulle performance della Power Unit Ferrari.

Confermati anche gli ingegneri di pista: a guidare Leclerc troveremo Macros, mentre ad Adami – l’ex di Vettel – è stato affidato Carlos Sainz.

Seguici anche su Instagram

F1 | Aerodinamica – Vetture in scia ed altri effetti sulle monoposto

 

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"