F1 | Luca Furbatto lascia Alfa Romeo e passa in Aston Martin

Luca Furbatto passa in Aston Martin in qualità di Engineering Director. L’italiano passa al team inglese dopo oltre 3 anni con Alfa Romeo.

Luca Furbatto
Foto: automoto.it

Iniziano i primi cambiamenti in Aston Martin, Luca Furbatto si unisce al team in qualità di Engineering Director. Furbatto riferirà ad Andrew Green che passera al ruolo di Chief Technical Officer.  L’ingegnere italiano lascai quindi Alfa Romeo dove aveva inziato a lavorare nel 2017. In queste 4 stagioni il team con sede a Hinwill ha visto le sue prestazioni migliorare. Nel 2019 il team svizzero ha infatti vissuto la sua miglior stagione dal 2013. Nel 2020 invece, complice un motore Ferrari tutt’altro che eccezionale, la squadra è tornata a soffrire. Furbatto non ha lavorato però solo con Alfa Romeo in Formula 1. L’ingegnere di Torino ha lavorato per la Tyrrell, diventata poi BAR, in Toyota e in McLaren. Proprio con il team di Woking ha passato la maggior parte dei suoi anni in F1. Nel 2011 è passato in Toro Rosso e a Faenza è rimasto per 3 anni prima di tornare di nuovo in McLaren, nell’area GT. Prima di approdare in Alfa è passato per la Manor, avventura non di successo dovuta però anche alle condizioni decisamente precarie del team.

Per Aston Martin è sicuramente un valore aggiunto ed è il primo tassello di una ristrutturazione già annunciata. Il team con sede a Silverstone ha infatti annunciato di voler rivedere e incrementare il reparto F1. Aston Martin passerà da 535 unità a 800 per essere pronti ad affrontare l’obiettivo principale, iniziare a lottare per le posizioni di testa in F1.


Leggi anche: F1 | Esclusiva: Alpine userà un’ala anteriore speciale per il GP di Francia


Luca Furbatto:

“È molto emozionante entrare a far parte dell’Aston Martin come Engineering Director. È un progetto che ha tutti gli ingredienti per avere successo – una leadership impegnata, una forza lavoro di talento e nuovi investimenti nelle risorse. Non vedo l’ora di fare la mia parte per stabilire questa squadra al top dello sport”.

Otmar Szafnauer, Team Principal:

“Mentre continuiamo ad aggiungere personale al nostro team tecnico, siamo enormemente entusiasti che Luca Furbatto abbia scelto di unirsi ad Aston Martin. Lavorando con il nostro attuale gruppo di ingegneri, porterà una prospettiva e una conoscenza preziosa per aiutare a modellare il nostro approccio a breve e medio termine. Questa nomina coincide con il passaggio di Andrew Green a un nuovo ruolo in cui assumerà una prospettiva globale sulla strategia tecnica a medio e lungo termine dell’azienda”. 

Andrew Green, Chief Technical Officer:

L’assunzione di Luca Furbatto aggiunge un ingegnere di eccezionale talento al nostro team tecnico. Porta con sé una grande quantità di esperienza accumulata in più di due decenni in questo sport, trascorsi in diversi team leader di Formula Uno. Questa è la prima di molte nomine chiave che stiamo facendo in linea con la nostra ambizione di stabilire l’Aston Martin parte principale della griglia di Formula Uno

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

mm

Giada Di Somma

Appassionata di motori da sempre. Studio comunicazione a Roma e spero di poter rendere la mia passione un lavoro.