Formula 1Interviste

F1 | Ma quale Alonso, ecco chi dovrebbe finire in Mercedes secondo Giancarlo Fisichella

Secondo Giancarlo Fisichella, non dovrebbe essere Fernando Alonso la prima scelta Mercedes per sostituire Lewis Hamilton in F1.

Ma quale Alonso, secondo Giancarlo Fisichella il vero sostituto di Lewis Hamilton in Mercedes è un altro pilota di F1. L’ex pilota italiano si è espresso sul futuro di Brackley. Le Frecce d’Argento sono alla ricerca di un rimpiazzo degno di un sette volte campione del mondo, missione certamente ardua. I nomi in primissima fila per quel sedile sono quelli di Fernando Alonso e Andrea Kimi Antonelli, ma Fisichella ha idee diverse.

Giancarlo Fisichella Mercedes Hamilton Alonso F1 Ricciardo
Daniel Ricciardo potrebbe diventare uno dei pezzi più pregiati del prossimo mercato piloti – Red Bull Content Pool

La Formula 1 si prepara a spostarsi verso il Bahrein. I primi (ed unici) test prestagionali si apprestano a riportare sulla pista le attenzioni di un febbraio ben poco letargico. La notizia che ha aperto il mese – l’arrivo di Lewis Hamilton in Ferrari – lascia ancora tante domande sul piatto. La principale, e forse la più importante per Mercedes, riguarda il sostituto del campionissimo inglese.

I pole position pare esserci Fernando Alonso, che ha – a modo suo – confermato un certo interessamento da parte dei tedeschi. Lo spagnolo sarebbe anche spinto da motivazioni di sponsor: avere un campione del mondo al volante potrebbe essere imposto dai marchi che supportano Brackley. In caso contrario, e se la Formula 2 concedesse le opportune conferme, ci sarebbe anche Andrea Kimi Antonelli.


Leggi anche: F1 | Ma quale anno di transizione? La risposta di Vasseur ai dubbi sulla Ferrari SF-24


Per Giancarlo Fisichella, però, il vero candidato dovrebbe essere un altro: “Daniel Ricciardo potrebbe essere un buon sostituto di Lewis Hamilton alla Mercedes, perché la Mercedes ha bisogno di un pilota con la sua esperienza. Sarebbe un bene per un top team averlo. Daniel è in Formula 1 da diversi anni e, fino a qualche tempo fa, era persino più veloce di Sebastian Vettel“.

Sarebbe bello se quest’anno avesse una buona macchina con la quale poter dimostrare quanto è bravo, perché ha molta esperienza e sarebbe utile per qualunque top team – continua l’italiano, intervistato da OLBG – Mi piacerebbe vedere lì anche Andrea Kimi Antonelli. È molto veloce e già molto bravo“.

Foto Copertina: Red Bull Content Pool

Seguici in Live Streaming su kick.com/f1ingenerale