F1 | Marko e la confessione implicita su AlphaTauri: Kvyat verso l’addio, spazio a Tsunoda?

Helmut Marko ha confermato implicitamente l’addio di Kvyat all’AlphaTauri e il probabile approdo di Tsunoda a Faenza nel 2021.

 

marko alphatauri kvyat tsunoda

Helmut Marko conferma implicitamente l’addio di Kvyat e l’approdo di Tsunoda in AlphaTauri per l’anno prossimo. Le dichiarazioni dell’austriaco a Sky Germania lasciano pochi dubbi.

Il consigliere del team austriaco, da sempre molto influente nelle scelte di Red Bull e AlphaTauri, ha parlato così al termine delle qualifiche imolesi:Pierre Gasly sta guidando davvero bene e in modo costante nell’arco dell’anno”.

“Non sarà promosso in Red Bull l’anno prossimo perché – dice Helmut Marko – AlphaTauri ha bisogno di un leader“. 

Dopo questa frase l’ex pilota di Graz parla della line-up faentina per il 2021: “L’anno prossimo ad affiancare Gasly sarà un pilota molto giovane“.

Così ha confessato l’uomo della Red Bull che, rispondendo ad una domanda di un giornalista, conferma ulteriormente le sensazioni degli ultimi giorni.

“Quindi Kvyat è fuori e Tsunoda dentro?, ha incalzato l’inviato della redazione tedesca di Sky. La risposta di Helmut Marko lascia spazio a poche interpretazioni: “Sì, puoi vederla in questa chiave”.

Le parole di Marko mettono Kvyat alla porta di AlphaTauri e spalancano le porte della fabbrica di Faenza a Yuki Tsunoda, pilota giapponese del vivaio Red Bull. Il giovane classe 2000 è attualmente terzo in F2 con il team Carlin, alle spalle di Mick Schumacher e Callum Ilott.

Il russo non sarà così al 99% fuori dalla griglia del 2021 e si ritrova, insieme a Perez e Albon nella condizione di rischiare di essere esclusi dal Circus dell’anno prossimo, che vedrà tante novità in ambito mercato piloti.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Imola – Leclerc dopo le qualifiche: “Mi aspettavo di più, il feeling non era ottimale però siamo tutti vicini”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.