Pubblicato il 26 Gennaio, 2020 alle 20:38

F1 | Marko elogia Verstappen: “La sua maturità è molto al di sopra della media”

Helmut Marko rivela di aver riconosciuto l’incredibile talento e la maturità di Max Verstappen già dal loro primo incontro

Credits: f1i.com

Uno dei giovani piloti che costruiranno la storia della Formula 1 è sicuramente Max Verstappen: l’olandese è fresco di rinnovo di contratto che lo terrà legato a Red Bull fino al 2023, con l’obiettivo di vincere il mondiale. Marko Verstappen maturità

Helmut Marko racconta, ai microfoni di motorsport.com, l’insolito primo incontro con Max Verstappen che lo ha tenuto incollato alla sedia per quasi due ore.

Una maturità fuori dalle righe

Il boss della Red Bull non si è mai risparmiato nell’elogiare Verstappen e ammette di aver intuito il suo eccezionale talento fin dal loro primo incontro, quando l’olandese era poco più di un bambino:

“All’epoca aveva circa 15 anni, normalmente chiacchiero con un pilota per circa venti minuti per avere un quadro complessivo della sua personalità e della sua storia, ma con Max sono rimasto seduto a parlare per un’ora e mezza.”


Era molto giovane, ma con una mente che era sicuramente dai tre ai cinque anni avanti. Ora il suo sviluppo si è lentamente stabilizzato e la sua età e maturità sono allineati. Ed è molto al di sopra della media.”

Se un pilota ha 15 anni e ha solo 1 anno di esperienza in una monoposto, allora questo è un passo audace e anche un significativo rischio,” aggiunge Marko “ma ho visto la sua maturità e quanto avesse imparato sui kart, oltre all’impegno con cui si approcciava alle gare”.

L’opinione di Marko sulll’attuale struttura di punteggio per la Superlicenza

L’arrivo di Verstappen ancora minorenne in Formula 1 ha spinto la FIA a introdurre nuovi limiti per ottenere la Superlicenza.

Secondo il boss della Red Bull tali limiti devono essere assolutamente ridefiniti:

“Spero che questo sia rivisto, perché ci sono molti piloti che hanno 40 punti ma non il potenziale per eccellere in Formula 1,” ha aggiunto. “Mentre d’altra parte ci sono molti giovani che avrebbero la velocità ma non i punti necessari.”

Max ha scatenato incredibili emozioni e reazioni, per cui ripensandoci lo rifarei [di portarlo in Formula 1 così giovane n.d.r].”


Ragazza di 20 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.