F1 | Marko: “La pressione della Red Bull porterà Ferrari a compiere molti errori”

Helmut Marko crede che la Red Bull abbia un vantaggio sulla Ferrari a livello di sviluppo e che questo possa portare la Rossa a compiere errori nel corso della stagione.

marko red bull ferrari errori
fonte: Sportal.it

Helmut Marko crede che la Red Bull abbia un vantaggio sulla Ferrari a livello di sviluppo e che questo possa portare la Rossa a compiere errori nel corso della stagione. La Red Bull ha avuto un weekend perfetto alla prima delle due gare di casa della Ferrari, il Gran Premio dell’Emilia Romagna. Max Verstappen ha ottenuto il massimo dei punti, primo nelle qualifiche sprint, vittoria nel Gran Premio e giro più veloce, 34 punti in totale. Il suo compagno di squadra Sergio Perez ha fatto segnare un 1-2 RedBull, il primo dal 2016. E la ciliegina sulla torta è stata che il loro principale rivale, Charles Leclerc, ha segnato solo sei punti nel Gran Premio dopo aver messo la sua Ferrari contro la barriera mentre cercava di inseguire Perez. Leclerc ha lasciato Imola con il suo vantaggio nella classifica Piloti ridotto a 27 punti.


Leggi anche

F1 | La FIA vuole eliminare il DRS in futuro?


“Non credo che la nostra sia stata fortuna” ha detto Helmut Marko. “E quello che abbiamo visto è che se esercitiamo una pressione reale, li induciamo a commettere errori. Leclerc è andato in testacoda venerdì due volte, Sainz è andato in testacoda, Leclerc di nuovo la domenica.”

Ma mentre l’austriaco è felice del risultato, insiste: “E’ una sfida molto sportiva e amichevole tra noi e la Ferrari”. L’errore di Leclerc domenica è stato il primo segnale di difficoltà di questa stagione per il pilota monegasco arrivato a Imola con due vittorie e un secondo posto. Due DNF nelle prime tre gare hanno messo in secondo piano il Campione del Mondo in carica. Marko, però, crede che ci sia tutto il tempo per riprendersi. Senza i suoi DNF sarebbe facilmente in vantaggio, ha aggiunto Marko. “Ma ci sono così tante gare in arrivo, l’importante è che sappiamo di avere un pacchetto forte, quindi il campionato sarà molto emozionante. Speriamo che non si vada all’ultima gara come l’anno scorso!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.