F1 | Marko: “Non c’è nessuna possibilità di rivedere Kvyat in pista con noi. Gasly? Prenderemo una decisione in estate”

“Kvyat? Non c’è nessuna possibilità che torni a correre per noi” così Helmut Marko ha parlato di Daniil Kvyat, ex pilota dell’Alpha Tauri, e dell’ipotesi di un rientro in orbita Red Bull…

Kvyat Helmut Marko
Foto: F1grandprix

“Kvyat? Non c’è nessuna possibilità che ritorni in pista con noi” così un, come al solito, tagliente Helmut Marko ha parlato di Daniil Kvyat, ex pilota della Red Bull prima e dell’Alpha Tauri dopo. Sostituito nel 2016 dal top team austriaco, dopo poco più di un anno, infatti, l’ex pilota russo era approdato in Alpha Tauri, esattamente come tanti dopo e prima di lui.

Non è una novità, infatti, come la scuderia di Christian Horner dia spesso e volentieri meno opportunità rispetto agli altri team, retrocedendo piloti anche, in alcuni casi, dopo pochi mesi. E così è stato anche per lui che, l’anno scorso è stato costretto a dire addio al Circus, sostituito anche in Alpha Tauri dal giovanissimo Tsunoda.

Un arrivederci che a quanto pare sa di addio, viste le ultime dichiarazioni di Helmut Marko. Nel corso di un’intervista per Formel1.de, infatti, il consigliere austriaco ha affermato che per l’ex pilota russo le possibilità di ritornare in orbita Red Bull sono pari a zero.

“Kvyat? Non c’è nessuna possibilità che torni a correre per noi”

“Non c’è nessuna possibilità che Kvyat ritorni a correre per il nostro team” ha spiegato Marko. “Al momento, infatti, abbiamo già dei piloti e stiamo benissimo così. Siamo molto concentrati su di loro e sul loro percorso professionale”

“Inoltre non ci dobbiamo dimenticare che Daniil ha anche un contratto con un’altra scuderia: la Alpine“ ha continuato il consigliere della scuderia austriaca che ha poi parlato anche di Nico Hülkenberg e Pierre Gasly. Proprio quest’ultimo, infatti, potrebbe teoricamente approdare un’altra volta in Red Bull, anche se, a detta di Marko, è ancora presto per pensarci.

“Gasly sicuramente resterà con noi per altri due anni, ma è ancora presto per decidere se ci sono possibilità che guidi in un top team. Diciamo che decideremo durante la pausa estiva. Per quanto riguarda Hülkenberg, invece, per ora è sia il pilota di riserva della Aston Martin che della Mercedes”

“Inoltre lavora anche per ServusTV e devo dire che è veramente bravo” ha concluso scherzando Marko.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Bottas rivela: “Scelgo foto dei miei rivali come sfondo del computer per caricarmi nei weekend di gara”