Pubblicato il 16 Gennaio, 2021 alle 13:56

F1 | Max Verstappen: “Nel 2020 ho cambiato mentalità, non si può essere frustrati per un’intera stagione”

“All’inizio della stagione ero frustrato, ma poi ho deciso di vedere le cose in maniera diversa” Max Verstappen ha parlato, nel corso di un’intervista della stagione 2020, l’ennesima dominata e vinta da Mercedes, sottolineando di essere stato costretto a vedere le cose da un’altra prospettiva perchè: “Non si può essere frustrati per un’intera stagione”

Max Verstappen, Press Conference. Fonte: grandprix.com

“All’inizio mi sentivo frustrato perchè non riuscivo a battere la Mercedes, ma poi ho iniziato ad adottare una prospettiva diversa” così Max Verstappen ha parlato della stagione 2020, l’ennesima che ha visto la Mercedes dominare in lungo e largo.

Anche l’anno scorso, infatti, a conquistare il titolo mondiale è stato Lewis Hamilton, protagonista incontrastato, tra l’altro, di numerose gare. Risultati ottimi, che hanno lasciato però l’amaro in bocca ad un altro pilota: Max Verstappen.

Complici anche vari problemi tecnici, che nel 2020 hanno afflitto la scuderia austriaca, l’olandese, è riuscito, infatti, a conquistare la vittoria in sole due gare. Un risultato amaro per chi, come lui, sperava e sognava il tanto agognato titolo.

Le parole di Max e Jos Verstappen

“Inizialmente sono stato molto frustrato. Ogni anno ci credi e speri che sarà l’anno buono per vincere ma poi non accade mai” ha rivelato il pilota ventitreenne nel corso di un’intervista. “Quest’anno, dunque, ho deciso di vedere le cose in maniera diversa. Ho pensato che dovevo iniziare a dare semplicemente del mio meglio, impegnarmi e soprattutto divertirmi”

Non si può disputare un’intera stagione da frustrati” ha spiegato l’olandese che quest’anno non è stato decisamente baciato dalla fortuna. A darne la prova anche il GP del Mugello, attesissimo da tutti i piloti, e concluso da Max con un ritiro al primo giro. La causa? Problemi tecnici.

Un film già visto, dal momento che solo una settimana prima era stato costretto al ritiro a causa di problemi alla power unit. Una situazione complessa, dunque, che ha fatto innervosire non poco Jos Verstappen, papà di Max: “All’inizio della stagione ero deluso. Ogni anno pensi che sia quello buono per vincere il campionato ma poi non accade mai a causa di vari problemi. Questo ovviamente fa arrabbiare, ma abbiamo deciso di fare un accordo a lungo termine con loro, quindi ci riproveremo quest’anno” ha concluso l’ex pilota.

Seguici su Telegram, Facebook, Instagram, Twitter.

F2 | La Carlin conferma Daruvala per la prossima stagione

Disqus Comments Loading...