F1 | McLaren abbandona Renault, con Mercedes dal 2021: “Puntiamo ad avere la massima potenza”

La McLaren e la Renault hanno confermato questa mattina che il loro rapporto si interromperà al termine del 2020. McLaren Mercedes

McLaren Mercedes

Le parti coinvolte hanno deciso di recidere il contratto di fornitura delle Power Unit prima della scadenza triennale dell’accordo. McLaren Mercedes

McLaren e Renault avevano stretto una partnership per la fornitura nel 2018, dopo l’abbandono del team di Woking dal motorista Honda. Nonostante la competitività ritrovata a livello aerodinamico, la McLaren non ha comunque trovato competitività e soprattutto affidabilità nel comparto motoristico.

Cyril Abiteboul, amministratore delegato di Renault Sport Racing, ha così commentato: “ è indubbio che la nostra relazione con McLaren abbia giovato alla scuderia inglese. La McLaren è passata infatti dalla nona alla quarta posizione in campionato e questo è certamente un grande risultato. Tuttavia, i cambiamenti del 2021 portano tutti noi a definire degli obiettivi ben precisi e dobbiamo aver chiaro quali siano le ambizioni dei nostri concorrenti. Questa decisione è stata presa in linea con la nostra voglia di tornare una scuderia di riferimento. Ovviamente continueremo ad onorare il contratto fino alla fine del 2021″.

Zack Brown, amministratore della McLaren Racing, riguardo alla notizia si è così espresso: “ La Renault è stata fondamentale per la nostra rinascita. Nonostante la concorrenza agguerrita in pista, la casa francese è sempre stata molto leale nella fornitura dei motori e non posso che ringraziare tutto il team di Viry per l’eccellente lavoro svolto. Adesso entriamo nella nostra ultima stagione insieme e siamo focalizzati per riuscire a trarre il meglio che si può dalla nostra collaborazione”.

Nelle stesse ore del comunicato ufficiale di fine rapporto con Renault intanto, McLaren e Mercedes AMG F1 hanno annunciato un rapporto di fornitura a lungo termine dal 2021 al 2024.

Zack Brown si è detto felice di questo accordo: “Questo accordo è un passo importante per il nostro piano di recupero in Formula 1. Mercedes è l’apice di affidabilità e potenza e quindi riteniamo che sia il fornitore migliore per il nostro prossimo step”.

Andy Cowell, responsabile della divisione Power Units Mercedes : “ sin dal 2014 lo sviluppo dei nostri motori ci ha portato a migliorarci sempre di più e ad incrementare costantemente la qualità dei nostri prodotti. Siamo lieti quindi di espandere il nostro elenco di partner con un marchio storico come McLaren. Non vediamo l’ora di raggiungere di nuovo il successo in futuro”.

…in elaborazione…

Seguici anche su Instagram

F1 | Prove libere GP Russia – Renault: “Bilanciamento da migliorare ma siamo generalmente soddisfatti”

 

Alessio Arcidiacono

Studente magistrale di Economia. Da sempre appassionato di Formula 1, sogna di lavorare nella massima serie del motorsport.