F1 | Mercato piloti 2023 – Vandoorne in Aston Martin come riserva, Hulkenberg si avvicina alla Haas

Sono arrivate novità riguardo il mercato piloti 2023: Stoffel Vandoorne sarà pilota di riserva in Aston Martin, Hulkenberg vicino ad Haas?

mercato piloti haas hulkenberg
Mercato piloti: Vandoorne riserva in Aston Martin avvicina Hulkenberg alla Haas per il 2023 – Foto: unknown

Nella pausa che porta al Gran Premio del Brasile arrivano importanti novità in ottica mercato piloti: Stoffel Vandoorne sarà infatti pilota di riserva della Aston Martin per il 2023, ruolo fino ad ora ricoperto da Nico Hulkenberg.

L’annuncio è arrivato dallo stesso team britannico tramite un comunicato. “Vandoorne si aggiungerà a Felipe Drugovich come pilota di riserva e di test. Il lavoro al simulatore di Stoffel sarà fondamentale per lo sviluppo della vettura”.

Il pilota belga si è detto molto contento dell’opportunità ricevuta e della possibilità di lavorare con Alonso e Stroll. “Diventare pilota di riserva per un team di Formula 1 è sempre emozionante. Ho guardato con molto interesse come la squadra si è sviluppata nel corso degli ultimi mesi. La loro ambizione di voler proseguire su questa strada è stata una delle motivazioni che mi hanno spinto ad accettare“.


Leggi anche: F1 | GP Messico: Sainz rimane bloccato in macchina a fine gara, servono due meccanici per tirarlo fuori [VIDEO]


Non vedo l’ora di poter iniziare a lavorare sulla monoposto del prossimo anno. Sarà incredibile lavorare con Stroll e Alonso, che già ho avuto modo di conoscere nel corso della mia carriera in Formula 1″. Vandoorne ha gareggiato per due anni in classe regina con la McLaren prima di essere sostituito da Lando Norris nel 2019.

L’annuncio del campione di Formula E come pilota di riserva in Aston Martin avvicina sempre di più Nico Hulkenberg alla Haas per la prossima stagione. Quello del tedesco fa parte della lista di nomi su cui il team statunitense sta lavorando da diverse settimane.

Le prestazioni altalenanti di Mick Schumacher stanno facendo riflettere Gunther Steiner che per il 2023 sarebbe intenzionato a virare su una coppia piloti molto esperta. I rapporti tra Hulkenberg e Magnussen non sono sicuramente dei migliori dopo alcuni screzi che ci furono nel 2017. “C’è molto rispetto in realtà. Alcune cose sono percepite in un modo dall’esterno, ed è molto diverso dall’interno”, ha dichiarato qualche mese fa lo stesso Magnussen aprendo di fatto le porte a un possibile approdo in Haas di Hulkenberg.

Seguici anche su Instagram

Gianluigi Paolucci

Studio Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano. Appassionato di F1, spero di poterne far parte un giorno