F1 | GP Russia, le voci della Mercedes: “E’ stata una buona giornata”

La Mercedes arriva a Sochi con la tranquillità propria dei leader delle classifiche. Entrambe le Frecce d’Argento si sono messe in mostra nelle sessioni di prove del Venerdì, risultando le più veloci. Mercedes GP Russia

Mercedes GP Russia
Foto: Mercedes AMG F1

Al mattino entrambe le Mercedes hanno fatto segnare i propri tempi su gomma Soft. Lewis Hamilton ha chiuso in terza posizione in 1:34.818. Valtteri Bottas invece ha fatto segnare un 1:34.999, valevole per la quarta piazza.

Nella sessione pomeridiana Lewis Hamilton è stato il più veloce con 1:33.385 su mescola Hypersoft davanti al proprio compagno di squadra per 0.199 s, anche lui con gomma Hypersoft.

Lewis Hamilton ha così commentato la giornata di prove al termine delle FP2:

“Come pista Sochi è stata uno dei miei punti deboli in passato, in particolare l’anno scorso. Perciò ho lavorato molto per capire il bilanciamento e vedere dove posso migliorare per provare a correggere questo. In tal senso oggi è stata una buona giornata.
Stiamo imparando sempre di più ad ogni gara e in particolare negli ultimi Gran Premi questo ci ha aiutato a valutare con quale piede dobbiamo iniziare il weekend”.

Foto: Mercedes AMG F1

“Abbiamo portato molti aggiornamenti questo weekend. C’è così tanto lavoro che viene portato avanti a casa ed è veramente incoraggiante quando arrivi a una gara e hai uno sviluppo, sapendo che a stagione così inoltrata stiamo anche già lavorando sulla vettura del prossimo anno. Questo mi motiva a trarre il meglio da tutto.
E’ stata una buona giornata per noi, speriamo quindi che continui anche domani”.


Non poteva essere meno contento Valtteri Bottas, autore di un’ottima prestazione:

 “E’ stato davvero un gran giorno per noi; dai tempi sembra che dovremmo essere competitivi, ma è solo Venerdì.
Il feeling iniziale con la macchina era buono; tuttavia c’è ancora del lavoro da fare. E’ così difficile avere un set-up perfetto per ogni curva di questa pista, dal momento che il bilanciamento è molto diverso lungo il giro.”

Foto: Mercedes AMG F1

“Abbiamo portato alcuni aggiornamenti aerodinamici sulla macchina che hanno funzionato bene e ci hanno fatto guadagnare del grip; vedremo se sarà sufficiente questo weekend. Sembra che le Ferrari non stessero davvero mostrando tutto il loro potenziale e probabilmente domani saranno più forti.
Sarà molto combattuta e perciò dobbiamo continuare a spingere”.

Le parole del direttore tecnico James Allison si allineano perfettamente all’aria distesa che traspare dalle dichiarazioni dei piloti. Rimangono ancora dei dubbi sul comportamento delle Hypersoft in gara:

“E’ stato un giorno abbastanza buono, dove entrambe le macchine sembravano veloci su tutte le gomme con cui abbiamo corso. Ancora una volta la Hypersoft è molto buona, una gomma veloce per il giro singolo, ma è meno ovvio qui rispetto che a Singapore se sarà così performante anche in gara.
I long run sono andati bene, sembriamo competitivi e nel complesso la macchina si è comportata molto bene. Stiamo aspettando domani per vedere come tutto funzionerà una volta che inizierà a contare”.

 Con le Red Bull che partiranno arretrate sulla griglia per le penalità e le Ferrari apparse non esaltanti, tutto sembra mettersi per il meglio per la Mercedes. La giornata di Sabato potrà confermare o smentire i verdetti del Venerdì.

 

F1 | Ferrari all’attacco totale: importante aggiornamento aerodinamico portato a Sochi

F1 | GP Russia, le voci della Mercedes: “E’ stata una buona giornata”
Lascia un voto
mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.