F1 | La Mercedes lascerà la Formula 1? Lo stato delle trattative con Liberty Media

In queste ore si celebra il Giorno dei Santi Innocenti, una festa molto sentita in Spagna e nei Paesi dell’America Latina. In una giornata molto simile al 1° Aprile, è circolata una notizia non proprio improbabile: la Mercedes lascerà la F1 nel 2021. Dato che la casa tedesca non ha ancora deciso in suo futuro nel motorsport, facciamo il punto sullo stato delle trattative.

Il pit stop nel GP d'Abu Dhabi Mercedes F1 2021
2019 Abu Dhabi Grand Prix, Sunday – LAT Images (Mercedes)

Dopo la pubblicazione del regolamento 2021, sono entrate nel vivo le trattative per definire i team che prenderanno parte alla nuova era della Formula 1. Vista la difficoltà di trovare nuovi team disposti ad investire e sostenere i costi della categoria regina del motorsport, alcuni team hanno minacciato di abbandonare il circus in caso di un ritorno economico giudicato non all’altezza dei risultati ottenuti. Mercedes F1 2021

Proprio sulla redistribuzione dei premi per la stagione 2021 Ola Källenius, presidente Daimler, sta negoziando con Liberty Media. La società tedesca con sede a Stoccarda non sembra voler accettare di ricevere il 26% degli introiti proposto da Liberty Media. Mercedes, dopo aver dominato negli ultimi anni con un totale di 12 titoli mondiali (6 piloti e;6 costruttori), vorrebbe un riconoscimento maggiore in F1 quantificato nel 32% del montepremi che dovrà essere distribuito ai team.

Non è difficile immaginare che le Frecce d’Argento non vedano di buon occhio il bonus concordato tra Liberty Media e Ferrari (pari al 38% del montepremi). La Scuderia di Maranello è l’unico team ad aver partecipato a tutte le stagioni di Formula 1, ma è pur vero che un titolo mondiale manca ormai da 11 anni.

Come rivelato da una recente analisi del sito web Motorsport.com, Daimler spende circa 40 milioni per il team Mercedes di Formula 1. Un investimento esiguo se si guardano i risultati, ma è pur vero che Daimler ha in programma di risparmiare 1 miliardo e il team di F1 dovrà dipendere meno dall’azienda tedesca.

“Penso che dobbiamo essere più efficienti e fornire un solido progetto commerciale riducendo il contributo di Daimler nel nostro budget”,;ha dichiarato Toto Wolff. “Se riusciremo nel nostro intento, la Mercedes resterà in Formula 1 per un progetto a lungo termine.”

Parte del consiglio di amministrazione Daimler era presente ad Abu Dhabi per continuare le trattative con Chase Charey e Liberty Media. Durante la cerimonia del podio Britta Seeger, membro del consiglio Daimler,;ha accompagnato Lewis Hamilton sul podio, un chiaro gesto che espime le intenzioni dell’azienda di continuare nel motorsport.
Britta Seeger sul podio del GP di Abu Dhabi Mercedes F1 2021
Britta Seeger (Daimler) sul podio del GP di Abu Dhabi 2019 – LAT Images (Mercedes)

“La nostra intensione è quella di rimanere in F1. Stiamo dando un buon intrattenimento a Liberty Media con la Formula 1 e nello stesso tempo stiamo sviluppando dei motori ibridi più efficienti e una solida immagine sportiva per il marchio”, ha concluso il team principal della Mercedes F1.

Seguici anche su Instagram

F1 | Come funziona un simulatore professionale? Le risposte a tante curiosità (Seconda parte)

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.