F1 | Mercedes riuscirà a risolvere il porpoising entro Barcellona?

Mercedes ha fissato Barcellona come pista ideale per poter finalmente porre fine all’effetto porpoising che sta generando problemi da inizio stagione.

mercedes problemi di porpoising imola miami barcellona
foto: unknown

Mercedes crede che Barcellona possa essere la pista ideale per porre fine all’effetto porpoising che limita le prestazioni della monoposto di Hamilton e Russell fin da inizio stagione. Le frecce d’argento credono che confrontare i dati dei test invernali con le informazioni attuali consentirà di trovare delle soluzioni ai problemi.

Il porpoising di Mercedes è molto visibile e limita le prestazioni della monoposto, soprattutto in rettilineo. Il team Tedesco spera che il GP di Barcellona possa offrirgli molte informazioni utili per eliminare il ‘saltellamento’.


Leggi anche: F1 | Hamilton: “Mercedes W13 non lontano dalla disastrosa McLaren 2009”


Toto Wolff, team principal Mercedes, ha affermato che porteranno degli aggiornamenti sia a Miami che a Barcellona: “Proveremo qualcosa di nuovo a Miami e a Barcellona. Durante i test invernali avevamo molto meno porpoising rispetto alla specifica attuale della monoposto. Il confronto dei dati delle due monoposto dovrebbe farci fare un grande passo avanti.”

Uno degli ingegneri Mercedes ha affermato: “Prima dobbiamo capire bene il problema, poi dobbiamo usare un modello matematico per risolverlo. Non importa quanto possa dare fastidio al momento, dobbiamo risolverlo. Provare soluzioni senza studiare non ha senso, facendo così peggiori invece di migliorare.”

George Russell ha ammesso che il porpoising causa molti dolori: “Con il porpoising fa male tutto. Fianchi, schiena e petto. A Imola era insopportabile ma se saliamo ancora di più con la macchina perderemo un sacco di tempo”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter