F1 | Mercedes: “Schumacher può tornare in F1, anche con un altro team”

Mercedes crede di poter aiutare Mick Schumacher a riconquistare un posto sulla griglia di Formula 1, anche se con un’altra squadra.

Mercedes Schumacher
credits Mercedes

Mick Schumacher nel 2023 sarà il terzo pilota Mercedes. Il giovane tedesco si è accasato in Mercedes dopo che Haas non gli ha rinnovato il contratto. Schumacher, a fine 2022, ha anche lasciato la Ferrari Driver Academy.

Il boss della Mercedes, Toto Wolff, vede un grande potenziale in Schumacher e pensa che possa seguire le orme di Nyck de Vries.


Leggi anche: F1 | Sargeant al debutto con Williams: “É molto speciale essere il primo pilota americano dopo molto tempo”


Il pilota olandese, cresciuto in Mercedes, era il terzo pilota del team anglo- tedesco nel 2022. Ha preso parte a delle sessioni di prove libere. Ha avuto modo di correre nel Gran Premio d’Italia con Williams, sostituendo il convalescente Alex Albon. Nell’autunno del 2022 la Scuderia AlphaTauri ha annunciato l’ingaggio del pilota olandese per la stagione 2023, in sostituzione di Pierre Gasly, che aveva firmato per Alpine.


Il fattore più importante è la sua personalità“, ha detto Wolff a proposito di Schumacher. “È un giovane colto, intelligente e di talento. Lo puoi vedere dal suo record di carriera da junior, che è stato molto buono. Credo che se puoi dargli un ambiente sicuro per svilupparsi ulteriormente, può essere un buon pilota da corsa con posto fisso in futuro”.

Nei due anni in Formula 1 Mick Schumacher ha dimostrato il suo talento in diversi momenti, ma si è contraddistinto anche per la quantità di incidenti avuti.

Abbiamo lasciato andare Nyck de Vries per fargli fare carriera. Potrebbe essere qualcosa che potrebbe succedere a Mick:  sia nella nostra squadra, o da qualche altra parte. Non lo sappiamo in questa fase“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Victoria L.

Laureata in Comunicazione, lavoro in una media company. Appassionata di Formula 1, la seguo dal Gran Premio di Jerez 1997.