F1 | Michael Andretti verso l’acquisto di Sauber nel 2023

Andretti Autosport sarebbe pronta all’acquisto del team Sauber dal 2023, stando a quanto viene riportato da fonti statunitensi.

Andretti acquisto Sauber
Fonte foto: 24h le mans

Nelle ultime settimane è emerso come la famiglia Andretti fosse interessata all’acquisto di una squadra di F1. La squadra in questione, potrebbe essere l’Alfa Romeo Sauber.

Michael Andretti, l’ex pilota e figlio del campione del mondo F1 Mario Andretti, proprietario dell’Andretti Autosport, è sempre più interessato ad entrare in F1. Andretti sembrerebbe, infatti, pronto all’acquisto della Sauber.

Ad agosto Andretti aveva già parlato di un suo interessamento ad entrare nella classe regina del motorsport, sottolineando però come non fosse ancora giunta la giusta occasione: “Sarebbe fantastico poterlo fare. Se si presentasse l’opportunità giusta ne approfitteremo, però non siamo arrivati ancora a quel punto”.

Dal podcast statunitense Pit Lane Parley, emergono nuovi dettagli che sembrano avvicinare Andretti alla Sauber: “Secondo le nostre fonti, Michael Andretti, con l’aiuto di Gainbridge, comprerà Sauber Motorsport AG (Alfa Romeo) per entrare in F1 nel 2023”.

Ruolo chiave in questa operazione lo ricoprirebbe Gainbridge, una società di servizi finanziari che è sponsor dell’Andretti Autosport da quattro anni.


Leggi anche: F1 | Ufficiale – Alexander Albon in Williams nel 2022: “Felicissimo di tornare, ora è il momento di aiutare Red Bull”


Sauber si ritrova così sempre più al centro dellattenzione. Questi rumors, infatti, si aggiungono alle domande che gli appassionati si pongono sul futuro di Giovinazzi. Dopo l’annuncio di Bottas, il pilota italiano si trova ora in bilico, visto che il suo posto potrebbe essere occupato da De Vries o Zhou. In quest’ottica il weekend di Monza potrebbe rappresentare l’occasione perfetta per un annuncio.

Inoltre nelle ultime ore si è parlato anche di un possibile ruolo nel team per Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese, dopo l’annuncio del suo ritiro, sta valutando ancora quello che sarà il suo futuro.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter