F1 | Mick Schumacher: “Un onore essere in F1, non vedo l’ora. Tante differenze rispetto alla F2”

In vista dei test in Bahrain, Mick Schumacher ha parlato del debutto imminente in F1 e delle sue prime sensazioni su una Haas.

Schumacher F1
Credits Mick Schumacher Facebook

Mick Schumacher sarà sicuramente una delle principali novità della F1 2021. Rivedere quel cognome in Formula 1 non fa che rendere ancora più attesa la stagione che sta per iniziare. Il figlio di Michael, Mick, tra pochi giorni salirà infatti sulla Haas per i test che lo porteranno poi al suo debutto in classe regina. A tal proposito ha rilasciato delle dichiarazioni al canale ufficiale del team in cui ha parlato, tra le altre cose, delle sue sensazioni e delle prime differenza riscontrate rispetto alla Formula 2.

“Essere tra i venti migliori piloti del mondo è speciale. Da bambino ho sempre sognato di gareggiare in Formula 1. Sarà senza dubbio emozionante. Mio padre ha preso parte alla sua prima gara in F1 ormai trent’anni fa. Questo rende tutto più bello.

Il mio obiettivo primario è quello di prendere subito confidenza con l’auto e con tutto il resto. Ci sto lavorando da ormai tanto tempo. Non vedo l’ora di essere ai test e poter iniziare a lavorare con la squadra. Ho avuto la fortuna di testare la vecchia auto ad Abu Dhabi. In questo modo abbiamo avuto modo di risparmiare tempo con il sedile, il volante e tutto il resto. Voglio arrivare pronto alla prima gara. I test saranno importanti per me e per il team. Possiamo raccogliere tanti dati e il fatto che la prima gara sia sullo stesso circuito ci aiuta molto. Inoltre il Bahrain ha una pista completa che ci permette di analizzare in maniera completa la nostra monoposto. 

Rispetto alla Formula 2 ci sono tantissime differenze. Le gare sono molto più lunghe e faticose oltre che in numero maggiore. Mi sono allenato molto sotto questo aspetto, concentrandomi soprattutto sui muscoli del collo. Preparare il tuo corpo alle forze g è fondamentale, il tuo corpo deve essere in grado di reagire bene agli sforzi a cui è sottoposto. Ho parlato con molte persone che mi hanno dato diversi consigli. Spero di poterli mettere in pratica per ottenere il massimo possibile“.

Seguici anche su Instagram