F1 | Migliorate le condizioni di Niki Lauda: dimesso dall’ospedale di Vienna

Il tre volte campione del mondo è stato dimesso dall’ospedale di Vienna dove era stato ricoverato nei primi di gennaio per un’infezione influenzale. Lauda dimesso ospedale

Foto: Niki Lauda – credits: f1grandprix

Niki Lauda è un combattente e continua a dimostrarlo;giorno dopo giorno. L’ex pilota austriaco ha trascorso sei mesi senza pace: dopo aver superato con successo un trapianto ai polmoni questa estate,;reso necessario a causa di un grave virus contratto ad Ibiza, Lauda si è ammalato nel periodo natalizio. Un’infezione dovuta alla forte influenza ha spinto i medici ad optare per un secondo ricovero nell’ospedale AKH di Vienna.





Nella giornata di ieri Niki Lauda è stato dimesso dopo due settimane di ricovero trascorse senza complicazioni: secondo;quanto riportato dalla stampa austriaca,;infatti, il sessantovenne non ha mai corso un serio pericolo e la respirazione artificiale non è mai stata;necessaria: i medici hanno optato per il ricovero solo in ottica precauzionale, al fine di monitorare lo stato di salute dell’ex pilota visto il recente;intervento ai polmoni.


Nonostante le sue condizioni di salute;siano ora stabili, non è ancora chiaro se rivedremo il pilota austriaco nuovamente nei paddock del 2019, da cui manca dalle ultime corse del 2018.

Race of Champions | Piloti partecipanti, storia e programma della competizione

 

Lauda dimesso ospedale Lauda dimesso ospedale Lauda dimesso ospedale Lauda dimesso ospedale

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"